Contro l’invecchiamento un frutto proveniente dall’Africa

Durante un convegno del Natural Products Expo East, tenutosi a Baltimora, si è dibattuto se produrre degli alimenti a base di frutto di baobab contro l’invecchiamento cellulare

da , il

    Contro l’invecchiamento, un frutto proveniente dall’Africa, potrebbe rappresentare un valido aiuto. Tutti, almeno una volta, hanno sentito parlare di baobab, il grande albero africano; ed è proprio da questo che proviene il frutto con capacità importanti contro l’invecchiamento. Queste ultime sono state oggetto di discussione di un evento che si è tenuto poco tempo fa.

    Il convegno si è tenuto a Baltimora, durante il Natural Products Expo East. La base della discussione è stata se introdurre o no dei prodotti contenenti il frutto del baobab. Perché tutto questo interessamento? Il motivo risiede nel suo contenuto: vitamine e antiossidanti. In particolar modo contiene una percentuale molto alta di vitamina C (100 grammi di questo frutto contengono un quantitativo di sostanza pari a sei volte quello contenuto in un’arancia). Inoltre, possiede tutte le vitamine del gruppo B (B1, B2, B3), PP, calcio, in quantità elevate, e ferro.

    Inoltre, il frutto del baobab possiede percentuali elevate di antiossidanti, utili ed importanti, come sottolineano gli specialisti, per contrastare l’invecchiamento cellulare e lo stress ossidativo. La presenza, in questo frutto, di vitamine così importanti, di antiossidanti, e di un basso contenuto di zucchero, ne fanno un alimento molto importante e utile per la nostra salute.