Contrattura del trapezio: sintomi, cause e rimedi

La contrattura del trapezio si manifesta con sintomi caratteristici come il dolore al collo. Le cause sono di solito posture scorrette e diversi i rimedi utili.

da , il

    Contrattura del trapezio: quali i sintomi, le cause e i rimedi? Davvero un fastidio, che si manifesta con tensione muscolare e blocco articolare, che comportano la presenza di dolore. Di solito tutto avviene per la persistenza di cattive posture, specialmente quando lo stile di vita influisce in maniera determinante con un’occupazione di tipo sedentario. Rigidità e limitazione del movimento possono essere tra i sintomi caratteristici. Varie sono le cause, soprattutto quelle legate ad una postura scorretta. Per quanto riguarda i rimedi, sono utili quelli che hanno l’obiettivo di trattare l’infiammazione. Quindi è fondamentale il riposo, ma sono adatti anche i massaggi terapeutici e il taping neuromuscolare.

    I sintomi

    I sintomi della contrattura del trapezio comportano rigidità e limitazione del movimento, anche se queste condizioni non sono sempre definibili con certezza. Spesso gli unici sintomi riscontrabili sono la tensione muscolare e una contrattura che si sente bene alla palpazione. Passando le mani sul collo e sulla spalla si riescono a percepire delle zone più dure, che corrispondono alle contratture. La sensazione di dolore al collo è evidente e spesso può diminuire di notte, anche se non sparisce completamente. A volte è presente il mal di testa, causato proprio dalla tensione dei muscoli del collo.

    Le cause

    Le cause della contrattura del trapezio sono da rintracciare soprattutto nelle posture scorrette assunte e che vengono mantenute per tanto tempo. Tenere il monitor del computer di lato e quindi stare con la testa ruotata per tutta la giornata, sedersi senza appoggiarsi allo schienale della sedia, dormire supini con due cuscini, colpire il pallone con la testa a calcio: queste possono essere alcune delle cause più frequenti che determinano la contrattura muscolare. A volte può essere la pratica di uno sport che causa un problema di questo tipo, specialmente quando il riscaldamento è insufficiente o quando si soffre di asimmetria degli arti, di debolezza di gruppi muscolari e di difetti posturali.

    I rimedi

    Per i rimedi della contrattura del trapezio a volte possono essere utili alcuni farmaci che trattano l’infiammazione a livello locale. Tuttavia la cura principale consiste nel riposo, specialmente nella fase acuta. Buoni risultati ha dato anche l’applicazione del calore, che a volte si può tradurre nel trattamento con il laser, che svolge un’azione miorilassante e antalgica. Importante è anche il massaggio terapeutico, che riesce a restituire una buona mobilità. Spesso il fisioterapista, oltre al massaggio, esegue uno specifico trazionamento del collo, seguito da un rilasciamento molto lento. E’ possibile ricorrere anche al taping neuromuscolare. Si tratta di bende elastiche, che servono a dare una sensazione di sostegno, a ridurre il dolore e a rilassare i muscoli.