Congiuntivite: sintomi e rimedi

Congiuntivite: sintomi e rimedi
  • Commenta
  • Condividi
  • Email
  • Stampa

La congiuntivite, le cure e i sintomi

Fastidiosa, spesso adirittura caratterizzata da dolori quasi insopportabili agli occhi, si tratta della congiuntivite, un problema molto diffuso, ma spesso poco conosciuto davvero. Il termine congiuntivite indica l’infiammazione di una parte ben precisa degli occhi, la mucosa che riveste la superficie interna delle palpebre e la parte anteriore dell’occhio, denominata congiuntiva.

E’ proprio la congiuntiva la vittima prescelta da molti microrganismi rischiosi: è un vero e proprio organo bersaglio, facilmente preda di agenti infettivi, tossici, allergici, che sono i responsabili dell’insorgenza dell’infiammazione e della comparsa dei suoi sintomi.

  • I sintomi
  • Il sintomo più evidente della congiuntivite, sono gli occhi rossi, al quale può sommarsi un altro spiacevole disturbo, la presenza di secrezione, che può essere da acquosa a mucosa a purulenta, a seconda del microrganismo responsabile dell’infiammazione.

    Soprattutto occhi rossi, ma non solo: gli altri sintomi del disturbo sono il dolore, il fastidio, la lacrimazione stranamente abbondante e, in alcuni casi, si può verificare anche la comparsa di gonfiore in prossimità delle palpebre.

  • Se è tutta colpa dell’allergia
  • La congiuntivite può essere allergica: l’allergia è una sorta di risposta, di reazione anomala, eccessiva e specifica del sistema immunitario, nei confronti di determinate sostanze, definite allergeni, come il polline o la polvere, che solitamente risultano innocue.

  • Quando i responsabili sono agenti esterni
  • In molti casi, la congiuntivite è scatenata da un vero e proprio “attacco esterno” da parte di microrganismi ben precisi, come i batteri o i virus.

    Sono molti i batteri che possono causare l’infiammazione della congiuntiva e i sintomi tipici della forma batterica sono, oltre agli occhi rossi, la presenza di una secrezione abbondante, densa e giallastra contente pus, e la lacrimazione scarsa.

    I virus colpevoli, in caso di congiuntivite virale, altamente contagiosa, sono, solitamente, l’Herpes simplex e Zoster o gli Adenovirus. Tra i sintomi tipici ci sono il dolore, acuto e improvviso, il fastidio provocato dalla luce, gli occhi rossi, la sensazione di corpo estraneo nell’occhio, la lacrimazione abbondante, il bruciore e un lieve rigonfiamento delle palpebre.

573

Leggi anche:Camomilla: le proprietà e gli effetti beneficiDolore all’occhio: cause e rimediAllergie: tra i sintomi non sottovalutare l’interessamento degli occhiSalute degli occhi: la congiuntivite nei bambini

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Lun 01/11/2010 da in

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici