Comportamento: se gli altri perdono siamo più contenti

Comportamento: se gli altri perdono siamo più contenti

Il nostro cervello reagisce attivando una maggiore ricompensa a livello neurologico non solo quando guadagniamo di più, ma anche se guadagniamo più di coloro che ci stanno intorno

da in Benessere, Cervello, Comportamento, Psicologia, Ricerca Medica, Risonanza magnetica
Ultimo aggiornamento:

    comportamento

    Il comportamento umano presenta degli aspetti sorprendenti, soprattutto nelle reazioni che si esplicano a livello cerebrale. I rapporti con gli altri e le modalità con le quali il nostro cervello li elabora sono ricchi di sfumature e di aspetti non evidenti, che, se opportunamente analizzati ci rivelano molto riguardo al nostro modo di essere e alle strategie neuronali che mettiamo in atto quando si tratta di reagire alle situazioni che prevedono un’interazione.

    Particolarmente a questo proposito una ricerca pubblicata su “Science”, che è riuscita a dimostrare come gli uomini sono più contenti quando gli altri subiscono delle perdite o guadagnano di meno. Non basta realizzare più guadagni, infatti la ricompensa psichica è più forte se contemporaneamente gli altri non raggiungono gli stessi nostri profitti.

    Un gruppo di uomini, soggetti dello studio, sono stati raggruppati a due a due e sono stati sottoposti a delle facili prove, come per esempio individuare quanti oggetti comparivano su uno schermo in un tempo molto breve. A seconda del risultato ottenuto ogni individuo è stato ricompensato con una somma che andava da 30 a 120 euro.

    Il cervello degli stessi soggetti è stato poi osservato con la risonanza magnetica.

    Ne è emerso che lo striato ventrale si attiva in misura proporzionata alla ricompensa. Ma è stato sorprendete osservare come quest’area del cervello, che costituisce il nostro centro della ricompensa, si attiva di più quando uno dei due soggetti guadagnava più dell’altro.

    La reazione sembra ovvia, ma è significativo rintracciare le basi neurologiche di un nostro comportamento che mettiamo spesso in atto nella vita quotidiana quando interagiamo con gli altri sulla base di specifiche strategie economiche.

    Immagine tratta da: www.ulss4.veneto.it

    337

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BenessereCervelloComportamentoPsicologiaRicerca MedicaRisonanza magnetica
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI