Come difendere cane e gatto da pulci e zecche

Per difendere il cane e il gatto dalle pulci e dalle zecche si può fare ricorso a dei rimedi naturali

da , il

    come difendere cane gatto pulci zecche

    Come difendere cane e gatto da pulci e zecche? In effetti il tutto può essere davvero un problema molto fastidioso per il nostro animale domestico. In commercio esistono diversi antiparassitari, ai quali possiamo fare ricorso. Tuttavia è da precisare che si tratta pur sempre di sostanze chimiche, le quali potrebbero avere degli effetti collaterali da non sottovalutare. Ecco perché allora è importante conoscere anche le soluzioni naturali e i consigli da mettere in pratica, per fare in modo che pulci e zecche stiano lontani dai nostri amici a quattro zampe.

    Contro le pulci

    Contro le pulci possono essere utili alcune erbe aromatiche, come, ad esempio, rosmarino, salvia, timo, alloro o eucalipto. Non dobbiamo fare altro che diluire una miscela di queste erbe nell’acqua tiepida da usare per fare il bagno al nostro cane o al nostro gatto.

    In questo modo vengono tolte anche le uova delle pulci che si nascondono nel pelo degli animali. Va bene anche l’olio di Neem, che si può comprare in erboristeria. L’olio di Neem si configura come un vero e proprio antiparassitario naturale. L’odore non è affatto il massimo, ma le fastidiosissime ospiti non gradite si allontaneranno.

    Lo stesso si può dire dell’aglio. Se ne può mettere uno spicchio nella pappa del nostro animale domestico, anche se, a dire la verità, i gatti non lo mangiano molto volentieri. Volendo si possono anche usare delle capsule proprio a base di estratto di aglio.

    Un altro rimedio è costituito dal lievito di birra. Non è efficace contro le zecche, ma è un ottimo antipulci. Da non dimenticare anche come sia importante spazzolare spesso il pelo, magari utilizzando un apposito pettine da bagnare nell’acqua calda.

    E’ fondamentale lavare spesso le coperte dei nostri amici animali ad alta temperatura.

    Contro le zecche

    Per combattere le zecche si possono utilizzare la lavanda e l’eucalipto, di cui vanno usati gli oli essenziali. Possiamo aggiungere anche del timo, che servirà a rafforzare il sistema immunitario dell’animale.

    Particolarmente utili si rivelano le lozioni alla citronella e al geranio. Il pelo dell’animale ne va cosparso abbondantemente. Da non trascurare anche l’aceto di mele, che può essere aggiunto all’acqua del bagno, per poi essere utilizzato per pulire alcune aree del corpo, in cui le zecche possono concentrarsi, come il collo, le orecchie o le zampe.

    Dobbiamo comunque evitare che l’erba nel giardino cresca troppo, provvedendo a dei tagli regolari. Anche questo è importante per prevenire l’attacco da parte delle zecche. Esistono anche dei collari antizecche, ma, anche in questo caso, è opportuno consultare prima il veterinario.