Come accelerare il metabolismo facendo sport

Come accelerare il metabolismo facendo sport
da in Dimagrire, Metabolismo, Sport
Ultimo aggiornamento: Giovedì 30/04/2015 18:30

    Sport perdere peso

    Come accelerare il metabolismo facendo sport? Per dimagrire ed essere in salute, si sa, bastano del corretto esercizio fisico e una sana alimentazione: esistono, infatti, degli allenamenti efficaci per perdere peso e tornare al proprio peso forma. Svegliare il proprio metabolismo è uno dei primi passi da fare per la salute dell’organismo: non basta soltanto, infatti, contare le calorie da assumere – seguendo, magari, diete o digiuni alquanto discutibili – anche perché, a volte, sono proprio le cattive abitudini alimentari a rallentare il metabolismo, facendoci ingrassare. Come fare, quindi? Sicuramente, occorrono cinque pasti a giornata, prestando particolare attenzione alla colazione che serve proprio a dare il buongiorno al metabolismo. Ecco, poi, qualche semplice e utile consiglio per accelerare il metabolismo, facendo sport.

    Routine

    Il metabolismo è la chiave per bruciare i grassi correttamente: occorre, quindi, attivarlo e mantenerlo sveglio. L’attività fisica è un punto cruciale per bruciare grassi e calorie, persino quando si è a riposo. Cercate, però, di cambiare spesso attività fisica ed evitare di cadere nella routine, anche quando si tratta di movimento: i muscoli, infatti, si abituano e iniziano a consumare meno calorie, impedendo un’ulteriore perdita di peso.

    Aerobica

    L’attività aerobica è fondamentale per allenare i muscoli e il fiato; attività che permette di attivare con successo il metabolismo. Questo tipo di movimento può essere effettuato circa 2-3 volte a settimana ed esiste vasta scelta tra gli sport aerobici, che permettono di far lavorare vari gruppi muscolari.

    young woman running on rural road at sunrise

    Allenarsi a digiuno pare sia altrettanto importante per poter attivare il metabolismo con successo. Il momento migliore della giornata? Appena svegli, al mattino presto e a digiuno: indossate una tuta, un paio di scarpe da tennis e via, rimandando tutto il resto a dopo! Potete fare una corsa o, semplicemente, camminare per una ventina di minuti prima di tornare a casa e fare colazione. In alternativa, potete optare per la cyclette o lo step da casa.

    Pesi

    Ricordate di fare pesi almeno un paio di volte a settimana: questo vi permetterà, infatti, di aumentare sia la massa muscolare che la tonicità e ciò – come spiegato in precedenza – vi farà bruciare grassi e calorie, anche quando sarete a riposo.

    Correre

    Infine, non dimenticate l’importanza di una sana corsa e i consigli da seguire per chi ama correre: questo è, infatti, lo sport per eccellenza, quando si parla di risvegliare il metabolismo e perdere peso. Correre vi aiuterà a sviluppare la massa magra e a mantenere attivo il metabolismo: ricordate, però, di cambiare il ritmo della corsa e fare cambiamenti – come salti, accelerazioni improvvise e simili – per “sorprendere” il vostro corpo, evitando che si abitui.

    752

    LEGGI ANCHE