Colon irritabile, sintomi, dieta e cure da portare avanti

Colon irritabile, sintomi, dieta e cure da portare avanti

Il colon irritabile si manifesta con sintomi come diarrea, stitichezza e dolori addominali

da in Alimentazione, Apparato gastrointestinale, Colite, Colon, Colon irritabile, Diarrea, Dieta, Mangiar Sano, Verdure, sindrome-intestino-irritabile
Ultimo aggiornamento:

    colon irritabile sintomi

    Il colon irritabile si caratterizza per la presenza di disturbi addominali che interessano in modo particolare il colon, la parte finale dell’intestino e mettono a rischio la regolarità delle più importanti funzioni intestinali. Non possiamo rintracciare una sola causa per la sindrome del colon irritabile, infatti la ricerca scientifica ha accertato che il tutto è determinato da un insieme di abitudini di vita e di condizioni psicologiche, prime fra tutte stress ed ansia.

    I sintomi del colon irritabile

    Il colon irritabile è caratterizzato dal manifestarsi di sintomi ben precisi, distinti e riconoscibili. Si tratta di stitichezza, diarrea, gonfiori addominali, irregolarità che riguardano la frequenza delle evacuazioni. Si tratta di manifestazioni sintomatiche che possono essere presenti contemporaneamente oppure possono presentarsi a periodi in modo alternato. In ogni caso è da sottolineare che l’intensità e la frequenza dei sintomi possono essere piuttosto varie in base ai soggetti. Il colon irritabile è insomma una sindrome dalle mille sfaccettature.

    Colon irritabile, la dieta da seguire

    La dieta da seguire in caso si soffra di colon irritabile si basa sul prestare attenzione a determinati cibi, che potrebbero peggiorare il problema: frutta, soprattutto pere, pesche e prugne, verdura, caffè, latte, tè, spezie, bevande che contengono caffeina, bibite gassate, dadi per brodo, insaccati e in generale alimenti ricchi di sale. E’ bene comunque tenere presente che si dovrebbe mangiare sempre ad orari regolari e senza avere fretta. Assumere le fibre alimentari può essere d’aiuto nell’alleviare i sintomi della sindrome del colon irritabile, soprattutto la costipazione. Tuttavia non si dimostrano le fibre non sono valide né contro il dolore né contro la diarrea.

    Colon irritabile, le cure da adottare

    Per curare il colon irritabile è fondamentale cambiare o rivedere lo stile di vita, specialmente per gli aspetti legati all’alimentazione. È da sottolineare come anche l’attività fisica può aiutare a combattere le conseguenze dell’intestino irritabile. In ogni caso il medico potrebbe prescrivere anche dei farmaci specifici, che servono ad alleviare i sintomi. Esistono medicinali per far diminuire la diarrea, come la loperamide, ci sono gli antispastici per alleviare il dolore addominale, agendo sugli spasmi muscolari del colon. Si può ricorrere anche ad integratori di fibre contro la costipazione. Di recente i ricercatori svedesi della Sahlgrenska Academy hanno dimostrato che anche l’ipnosi potrebbe essere utile per ridurre i sintomi del colon irritabile nel 40% dei casi. Anche lo yoga è benefico contro il colon irritabile.

    Per approfondire il tema del colon irritabile, si consiglia la lettura dei seguenti articoli:

    Colon irritabile: un aiuto dalla menta piperita
    Colon irritabile: colpa dei turni di lavoro
    Dolori alla pancia: il colon irritabile non è frutto dell’ansia
    Sindrome del colon irritabile: ma è solo causata dallo stress?

    593

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AlimentazioneApparato gastrointestinaleColiteColonColon irritabileDiarreaDietaMangiar SanoVerduresindrome-intestino-irritabile
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI