Colesterolo: un aiuto dalle nocciole

Secondo una ricerca dell'Università di Otago, i grassi polinsaturi delle nocciole aiutano a ristabilire l'equilibrio del colesterolo, favorendo quello "buono"

da , il

    nocciole

    I grassi polinsaturi delle nocciole aiutano a combattere il colesterolo “cattivo”. A sostenerlo, è una ricerca dell’Università di Otago (sezione Dipartimento di nutrizione umana), diretta dal dottor Brown e pubblicata sul “Journal of Clinical Nutrition”. Qualche giorno fa, parlavamo delle noci pecan, un vero toccasana per il sistema cardiovascolare, come gran parte della frutta secca.

    I nutrizionisti, infatti, già da diverso tempo, insistono sull’importanza della frutta secca, spesso trascurata a causa dell’alto contenuto calorico, ma preziosa per il benessere del nostro organismo. Come nel caso delle nocciole, in grado di stimolare l’equilibrio del colesterolo, dando un taglio a quello “cattivo” (LDL) e favorendo il colesterolo “buono” (HDL), uno scudo anche contro l’Alzheimer.

    Il team dei ricercatori ha coinvolto 50 volontari, tutti adulti e con livelli colesterolo piuttosto alti. Ai soggetti, è stata così somministrata una dieta ad hoc, che prevedeva una porzione di 30 grammi di nocciole al giorno, sia intere che tritate, per un periodo do 4 settimane, con intervalli regolari di due.

    Successivamente, i volontari sono stati sottoposti ad analisi, che hanno dimostrato come la frutta secca avesse contribuito ad abbassare il colesterolo cattivo (LDL) del 5%, aumentando quello buono (HDL).

    Naturalmente, la scoperta va a confermare quanto affermato in questi ultimi anni dai nutrizionisti e dagli addetti ai lavori riguardo al ruolo delle frutta secca, come una componente essenziale di una dieta equilibrata. Come ricordano gli esperti, infatti, tutta la frutta secca, nocciole comprese, ci rendono più resistenti alle malattie cardiovascolari.

    Ecco, perché, nonostante il loro apporto calorico, che si aggira intorno alle 600-700 kcal per ogni etto, è bene non escludere questi preziosi alimenti dalla nostra tavola.