Colesterolo e ipertensione: attenzione alla memoria

Colesterolo e ipertensione: attenzione alla memoria

Una ricerca francese ha messo in evidenza che il rischio cardiovascolare determinato da colesterolo alto e ipertensione potrebbe portare dei danni anche alle capacità cerebrali relative alla memoria

da in Colesterolo, Ipertensione, Malattie, Memoria, Primo Piano, Ricerca Medica
Ultimo aggiornamento:

    perdita memoria anziani

    Se soffriamo di colesterolo alto e di ipertensione, dovremmo state particolarmente attenti alla memoria. Infatti si è scoperto che un alto livello di colesterolo e di pressione può determinare dei rischi per le capacità mentali. È questa la conclusione a cui è arrivato uno studio dell’Istituto Nazionale di Sanità francese.

    Diverse sono state le ricerche scientifiche che sono state condotte sulla memoria e molto interessanti sono i risultati che sono stati messi in evidenza. In tema di rapporto fra cervello e memoria si è visto che troppi ricordi rallentano le funzioni cognitive. Ma sono molti i fattori che entrano in gioco nel funzionamento dei processi mentali in questo senso. Anche l’alimentazione influisce sulla memoria.


    E tutto questo potrebbe accadere in maniera indiretta, passando proprio dall’ipercolesterolemia e dall’ipertensione. I ricercatori hanno verificato che i soggetti con un accentuato rischio cardiovascolare erano proprio quelli che tendevano a perdere più velocemente le personali capacità cerebrali.

    Rafforzare la memoria è importante anche come base per l’intelligenza, ma si è visto che il rischio cardiovascolare determinato da colesterolo alto e dalla pressione elevata possono portare ad un vero declino cognitivo, che comunque non sembra interessare la capacità verbale delle donne e l’abilità di ragionamento negli uomini.

    Inoltre, come hanno chiarito gli esperti, esiste una stretta correlazione tra colesterolo, ipertensione, deficit di memoria e ictus. Non è d’altronde da dimenticare che i primi due fattori possono determinare dei danni soprattutto ai vasi sanguigni cerebrali minori.

    344

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ColesteroloIpertensioneMalattieMemoriaPrimo PianoRicerca Medica
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI