Colesterolo: benefici da un integratore ma con attenzione

Colesterolo: benefici da un integratore ma con attenzione

Un recente studio ha sottolineato come un integratore alimentare, il lievito di riso rosso, il cui uso è famoso per il trattamento del colesterolo, non sia sempre salutare

da in Colesterolo, Integratori, Malattie, News Salute, Primo Piano, Reni
Ultimo aggiornamento:

    colesterolo benefici integratore

    Un integratore alimentare, ampiamente usato nel trattamento del colesterolo, deve essere assunto facendo attenzione. L’integratore in esame è il lievito di riso rosso, consigliato nei casi di iperlipidemia, in particolar modo quando si presentano intolleranze nei confronti delle statine (farmaci utilizzati nella terapia anti-colesterolo). Il lievito di riso rosso, assunto da milioni di pazienti, secondo un recente studio non sarebbe così salutare. Questa ricerca estera, ha sottolineato come questo integratore, per quanto abbia dei benefici per ridurre il colesterolo, provocherebbe dei danni ai reni.

    Esistono vari tipi di lievito di riso rosso, infatti non sarebbero tutte le varietà di questo integratore a provocare alterazioni e danni renali. I ricercatori hanno condotto lo studio su 12 varietà di lievito di riso rosso. I test eseguiti hanno valutato i livelli di monacolina, che è la sostanza principale contenuta in questo integratore.

    Tale principio è ritenuto il responsabile dell’attività anti-colesterolo. Analizzando le diverse varietà di lievito di riso rosso, si sono notate delle differenze sia nella quantità della monacolina, sia per la presenza di un’altra sostanza.

    In alcune specie, analizzando le forme farmaceutiche si sottolinea la differenza della quantità di monacolina presente in ciascuna di queste ultime. In altre, invece, è presente una sostanza che avrebbe la capacità di danneggiare i reni: la citrinina. Ecco perché occorre fare molta attenzione quando si prescrivono certi integratori; per quanto riguarda questo bisogna tenere presente le controindicazioni e i probabili effetti collaterali.

    296

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ColesteroloIntegratoriMalattieNews SalutePrimo PianoReni
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI