Codacons: finalmente il risarcimento dei danni da fumo di sigaretta

Codacons: finalmente il risarcimento dei danni da fumo di sigaretta
da in Benessere, Fumo, News Salute
Ultimo aggiornamento:

    fumo

    La prima causa italiana contro le case che producono sigarette e’ stata vinta in Cassazione creando un precedente per tutti i fumatori che sono stati colpiti da malattie in seguito all’uso di sigarette o simili. Ad aver vinto questa prima importante causa sono stati i famigliari di Mario Stalteri, un uomo che dopo aver fumato per quarant’anni un pacchetto di sigarette al giorno e’ stato colpito da tumore al polmone.

    La Cassazione ha deciso che i suoi famigliari avranno diritto al risarcimento dei danni, da parte della casa produttrice di sigarette, poiche’ l’uomo, morto nel 1991, ha consumato le sigarette non sapendo quale fosse il reale rischio del consumare il prodotto.
    La causa vinta contro la ‘British American Tobacco’ conferma il verdetto emesso dalla Corte d’Appello nel 2005, secondo cui la famiglia del fumatore defunto aveva diritto a un risarcimento danni pari a 200.000 euro.
    “E’ una bella notizia che conferma la battaglia avviata dal Codacons contro le multinazionali del tabacco.” Ha dichiarato il Presidente di Codacons Carlo Rienzi per l’associazione consumatori.

    Questo precedente lavorera’ ad effetto domino sulle migliaia di cause sospese nel vuoto, che le famiglie dei fumatori deceduti per cancro ai polmoni hanno avviato nei confronti delle multinazionali che producono le sigarette.
    Il Codacons sosterra’ le famiglie che hanno in sospeso questi procedimenti giudiziari, di fronte ai Tribunali di tutta Italia ma non basta, il Codacons infatti invita le famiglie che hanno subito danni simili a questo, ovvero la morte di un famigliare per tumore ai pomoni in anni precedenti alla nuova legge che obbliga all’avvertenza scritta sul pacchetto delle sigarette, a rivolgersi al centralino telefonico al numero 892.007 per valutare se ci sono possibilita’ di ottenere un risarcimento danni.

    316

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BenessereFumoNews Salute
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI