NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Clima e salute: come si son evolute le patologie

Clima e salute: come si son evolute le patologie

Le malattie che nel tempo si sono evolute per via dei cambiamenti climatici sono parecchie, ma il primo effetto dell'inquinamento e' stato il proliferare di epidemie che dal mondo animale sono state veicolate all'uomo, con effetti a volte devastanti

da in Epidemie, Inquinamento, Malattie, News Salute
Ultimo aggiornamento:

    Animali

    Il fatto che il clima del mondo sta cambiando, per quanto riguarda la salute, e’ molto problematico: infatti sono tante le malattie che a causa dei caldi eccessivi o dei freddi improvvisi o delle piogge prolungate darebbero problemi all’uomo, mentre in passato non si parlava di queste.

    Il cambiamento del clima negli ultimi anni sta sempre piu’ determinando un fenomeno strano: le malattie degli animali passano all’uomo, che cosi’ si trova indifeso e incapace di affrontare gli stati di malessere. Che cosa e’ stato a fare scattare l’allarme a livello internazionale?

    A guardare i dati si tratterebbe, secondo la Wildlife Conservation Society, di un fenomeno legato alle malattie che si sono sviluppate a partire dal momento in cui il clima ha avuto delle variazioni considerabili, ad esempio per l’effetto serra.

    Le malattie che sono apparse negli ultimi anni si sono sviluppate a partire dagli animali, e poi sono state trasmesse all’uomo: dunque il veicolo naturale e’ stato l’animale, che non e’ solo l’insetto, come generalmente si puo’ pensare, ma anche il cane, il gatto, gli uccelli, i ratti.

    Vediamo allora che tipo di malattie si sono mostrate improvvisamente all’uomo:
    la prima fra tutte e’ la malattia dell’influenza aviaria, che ha colpito uccelli, polli e uomo, poi la diffusione di una nuova epidemia di colera, piu’ insidiosa del passato, veicolata dagli animali da cortile, poi l’ebola, le malattie da germe intestinale non specificate, la peste del nuovo secolo, la febbre gialla, la tubercolosi.

    In alcuni casi sarebbe stata la salute dell’animale selvatico a causare lo sviluppo della malattia: se non ci sono piu’ le stesse condizioni per guarire, il veicolo trasmette la malatttia, ma dire questo sarebbe troppo semplicistico: in realta’ ogni singola malattia ha avuto il suo decorso, in alcuni casi diverso dal secolo scorso appunto per una questione di clima.

    Per saperne di piu’ e’ a disposizione il sito internet della Wildlife Conservation Society.

    400

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN EpidemieInquinamentoMalattieNews Salute
    PIÙ POPOLARI