Citronella: proprietà terapeutiche e utilizzo antizanzare

Citronella: proprietà terapeutiche e utilizzo antizanzare

La citronella ha molte proprietà terapeutiche: è un antivirale, un antispasmodico e un rilassante

da in Oli Essenziali, Rimedi naturali
Ultimo aggiornamento:

    citronella pianta

    La citronella è conosciuta come la pianta antizanzare per eccellenza. Forse però non tutti sanno che, oltre ad essere utile contro le zanzare, essa ha delle proprietà terapeutiche da non trascurare. E’ importante contro il gonfiore di stomaco e contro il nervosismo, è un antivirale e un antispasmodico e può essere utilizzata benissimo come deodorante. Inoltre si configura come un ottimo stimolante, che agisce contro lo stress e la stanchezza psicofisica. Vediamo insieme tutte le particolari proprietà e applicazioni della citronella.

    Le proprietà terapeutiche

    Le proprietà terapeutiche della citronella consistono innanzi tutto nel fatto che l’olio essenziale di questa pianta è un vero stimolante. Ecco perché può aiutare nel generare uno stato di calma e di rilassamento, allontanando il pessimismo e agendo contro le forme della tristezza e della depressione.

    E’ utile anche contro la deconcentrazione. Infatti, se ne spruzziamo qualche goccia sul fazzoletto, possiamo stimolare l’attenzione di colui che è alla guida di un’automobile. In generale la citronella è capace di agire contro tutti quei disturbi di origine nervosa, come, per esempio, il gonfiore di stomaco. Inoltre regolarizza il funzionamento della vescica.

    E’ un antispasmodico, perché è capace di rilassare i muscoli e per questo è indicato in caso di crampi addominali e in caso di dolori muscolari. Riesce a produrre un effetto benefico anche sul ciclo mestruale irregolare, esercitando un’azione antispastica e quindi calmando i dolori mestruali.

    Non dobbiamo dimenticare la funzione antivirale, essendo la citronella un rimedio efficace contro i virus che causano l’influenza, la febbre e le infezioni a carico dell’apparato respiratorio.

    Può essere usata come deodorante, perché esercita un’azione antisettica sui batteri che provocano i cattivi odori. Se diluiamo l’olio essenziale nell’acqua del pediluvio è un ottimo rimedio contro la sudorazione, inoltre può essere usato per purificare il cuoio capelluto nel caso dei capelli grassi.

    L’utilizzo antizanzare

    L’utilizzo antizanzare della citronella è piuttosto noto. Questa pianta, infatti, riesce ad allontanare gli insetti grazie al suo odore pungente. E’, per questo, un rimedio naturale contro le zanzare. Può essere usata anche come ingrediente per comporre una crema da cospargere sulla pelle contro le zanzare. Per realizzare questo composto si devono utilizzare 100 ml di crema idratante neutra e in aggiunta 20 gocce di olio essenziale di citronella.

    Possiamo piantarla nel nostro giardino o in dei vasetti da disporre nei balconi e sui davanzali. In questo modo la citronella terrà lontane dalla nostra abitazione le zanzare e contribuirà al nostro benessere.

    Teniamo presente, comunque, che la pianta non tollera molto l’umidità, per cui va piantata in un luogo non troppo umido. Bisognerebbe disporla in una posizione, in cui possa ricevere sole per molte ore al giorno.

    Esistono poi delle candele a base di citronella o degli incensi specifici per evitare le punture. La citronella può essere utilizzata anche in piccoli contenitori, in modo che ne vengano bruciate le essenze mediante dei vaporizzatori.

    599

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Oli EssenzialiRimedi naturali
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI