Cistite, rimedi naturali per combatterla

Cistite, rimedi naturali per combatterla

La cistite, un problema che affligge numerose donne, con sintomi dolorosi e fastidi ricorrenti: ecco alcuni rimedi naturali utili per sconfiggerla

da in Cistite, Malattie, Rimedi naturali, Salute Donna, Terapie Alternative, Diuresi
Ultimo aggiornamento:

    cistite rimedi naturali

    E’ capitato, almeno una volta nella vita, a quasi tutte le donne di soffrirne: la cistite è uno dei disturbi più spiacevoli, ma anche più frequenti per il gentil sesso. Le statistiche, parlano di un buon 20% della popolazione femminile che viene colto all’improvviso, almeno una volta all’anno, dai sintomi dolorosi della cistite. Niente allarmismi, è più fastidioso che grave, ma meglio saperlo affrontare in tempo. Oltre ad antibiotici e terapie farmacologiche, prescritte dal medico, è possibile chiedere aiuto anche alla natura, che offre una serie di validi rimedi naturali perfetti allo scopo.

    La cistite, cos’è esattamente?

    Niente di grave: la cistite è un’infezione della vescica, l’organo cavo che si trova nell’addome ed è deputato alla raccolta dell’urina, che può essere acuta o cronica.

    La colpa di questa infezione è, nella maggior parte dei casi, dei batteri, microrganismi che proliferano in modo anomalo all’interno della vescica scatenando il processo infettivo e infiammatorio. Tra di loro, i più assidui “colpevoli” sono quelli del gruppo Gram negativi, come l’Escherichia Coli, seguiti, con percentuali di incidenza inferiori, dai “cugini” del gruppo Gram positivi, come lo Stafilococco.

    All’origine del problema ci può anche essere un’alterazione della flora batterica vaginale. Se il normale equilibrio tra batteri “buoni” e “cattivi” viene alterato, i secondi possono prendere il sopravvento scatenando infezioni e infiammazioni.

    I sintomi

    Arrivano senza troppo preavviso, a breve distanza dalla proliferazione batterica e dall’inizio dell’infezione, i principali sintomi con cui si manifesta la cistite sono “forti e chiari”. Si può verificare la difficoltà a urinare (disuria), l’aumento del numero delle minzioni (pollachiuria), il bruciore prima e mentre si urina, il dolore sopra il pube e la febbre nelle ore serali. In alcuni casi, si può rilevare anche la presenza di sangue nelle urine.

    La prevenzione

    Prevenire il problema è possibile, basta conoscere le mosse vincenti per battere sul tempo la cistite. L’igiene intima è la prima alleata della prevenzione: meglio curarla con attenzione, preferendo prodotti detergenti neutri e delicati, non schiumogeni.

    E’ importante bere almeno 1,5-2 litri di liquidi ogni giorno, così come seguire una dieta ricca di fibre e povera di alimenti in grado di abbassare troppo il ph, come pomodori, salame, cioccolato, caffè e alcolici. Meglio non trattenere la pipì, ignorando lo stimolo a urinare, scegliere biancheria intima di tessuti naturali, preferibilmente di colori chiari, ed evitare jeans o indumenti troppo stretti.

    I rimedi naturali

    La natura ha una vasta gamma di alleati perfetti contro la cistite. Tra i rimedi naturali più efficaci ci sono l’achillea, dalle note proprietà antinfiammatorie, l’uva ursina, antibatterico delle vie urinarie, o il mirtillo rosso, da consumare ogni giorno, anche mattina e sera, sotto forma di infuso.

    Antisettico e antibatterico, anche l’equiseto, meglio e più comunemente conosciuto come “coda cavallina”, può essere l’ingrediente ideale di un decotto, da bere ogni giorno, per contrastare eventuali infezioni batteriche a carico delle vie urinarie.

    Per favorire la diuresi e la “pulizia” delle vie urinarie, evitando pericolosi ristagni di microrganismi nella vescica, si consiglia la pilosella, dalle proprietà diuretiche, drenanti e antinfiammatorie. 30-40 gocce di estratto dell’erba, diluite in un bicchiere d’acqua, ogni giorno, possono aiutare contro la cistite.

    677

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CistiteMalattieRimedi naturaliSalute DonnaTerapie AlternativeDiuresi
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI