Cioccolato: protagonista del giorno dell’Epifania

Cioccolato: protagonista del giorno dell’Epifania

Il cioccolato è da sempre, uno dei protagonisti delle feste, apprezzato dai grandi e dai piccini

da in Alimentazione, Cioccolato, In Evidenza, Stress, Terapie Alternative, dolcificanti
Ultimo aggiornamento:

    cioccolato protagonista epifania

    Tra meno di 48 ore festeggeremo il giorno dell’Epifania, durante il quale i dolci, per piccoli e grandi, saranno i protagonisti alimentari. La famosa “calza della Befana”, piena di dolciumi di ogni gusto sarà il regalo del 6 gennaio. I dolci che piacciono di più sia ai bambini sia agli adulti, sono i cioccolati: di varie forme e gusti. Infatti questi famosi dolcetti ne esistono di vari tipi: al cioccolato bianco, fondente, al latte, con le nocciole, con il riso soffiato, al caffè, con vari tipi di cremine.

    Il cioccolato è un alimento antichissimo: circa 6000 anni orsono. Intorno al 1000 a. C. la popolazione dei Maya, conoscevano il cioccolato, sottoforma di bevanda: cacao in acqua calda.

    Tale bevanda viene chiamata, addirittura, “kakaw uhanal” , cioè “Cibo degli Dei”, destinata solo ai nobili delle alte classi sociali, compreso il re. Un’altro importante periodo nel quale il cioccolato, e precisamente i semi di cacao, sono presenti, è quello di Cristoforo Colombo: portato da quest’ultimo alla corte spagnola. Lo troviamo negli anni 1600-1700 nelle “botteghe del caffè”dall’Austria alla Francia, ed all’Inghilterra; nel 1852 un cioccolataio torinese produsse una miscela di cacao con nocciole tostate e tritate, creando la pasta Gianduia, e da qui i famosi gianduiotti; sino al 1964, durante il quale ci fu la diffusione della conosciutissima Nutella.

    Per quanto il cioccolato sia considerato un nemico della dieta, ha degli effetti positivi su alcune patologie molto diffuse: depressione, disturbi cardiovascolari, e insonnia. Il suo importante contributo nel migliorare l’umore è ormai famoso, grazie al fatto che favorisce il rilascio di endorfine (sostanze che stimolano alcune aree del cervello, aiutando nella depressione e nello stress). Inoltre aiuta nella stanchezza cronica, e riduce la pressione sanguigna. Insomma oltre che buono, assunto a dosi controllate, senza esagerare, è anche salutare.

    367

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AlimentazioneCioccolatoIn EvidenzaStressTerapie Alternativedolcificanti
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI