Cervello: nuove risposte da un esame 3D

Cervello: nuove risposte da un esame 3D

Il cervello potrebbe presto non avere più segreti per neurologi e scienziati: un nuovo strumento pioneristico promette indagini approfondite e precise su tutte le attività cerebrali

da in Cervello, Diagnostica, Malattie, Neurologia, Ricerca Medica
Ultimo aggiornamento:

    nuovo esame 3d per il cervello

    Novità interessanti per il cervello: è stato messo a punto un nuovo sistema tridimensionale per esaminarlo. Una vera e propria innovazione pioneristica, che potrebbe dare agli specialisti nuovi strumenti diagnostici per studiare in modo più approfondito e preciso alcune malattie cerebrali, come la schizofrenia o il morbo di Alzheimer.

    Una vera svolta, avvenuta nell’ambito del progetto “Neuroprobes”, Development of multifunctional microprobe arrays for cerebral applications. Si tratta di un sistema multifunzionale che permetto lo studio approfondito di tutte le parti che compongono il cervello. Attraverso questo nuovo strumento, i neurologi potranno indagare a fondo sulle dinamiche cerebrali, sulle caratteristiche delle singole aree e sui collegamenti esistenti fra le stesse. Questa invenzione potrebbe rappresentare un vero passo in avanti nello studio di alcune malattie neurologiche o disturbi comportamentali complessi, come la schizofrenia o il disturbo ossessivo compulsivo.

    Un nuovo alleato dello studio e della ricerca scientifica, un concentrato di tecnologia, che apre nuove prospettive per il futuro. Infatti, se sono già note le funzionalità delle singole regioni cerebrali, sono meno chiare le dinamiche di interazione fra i vari distretti, fra le attività regionali e quelle cellulari. Questo nuovo sistema tridimensionale potrebbe dare risposte importanti in questo senso, chiarendo anche le caratteristiche di ponti e collegamenti finora sconosciuti.

    Linfa nuova per la ricerca, ma anche informazioni, dati e diagnosi precise a livello clinico: lo strumento potrà fornire un quadro più completo e minuzioso della condizione cerebrale, molto utile prima di un intervento chirurgico.

    Immagine tratta da: repubblica.it

    324

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CervelloDiagnosticaMalattieNeurologiaRicerca Medica
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI