Cervello: la meditazione allunga la vita

Cervello: la meditazione allunga la vita

Una recente ricerca ha messo in evidenza che la meditazione trascendentale influisce sulla pressione del sangue e sul cuore, contribuendo ad allungare la vita

da in Benessere, Cervello, Corpo, Meditazione, Pressione, Psicologia, Ricerca Medica
Ultimo aggiornamento:

    cervello

    Nel nostro cervello hanno luogo dei processi misteriosi e affascinanti, che sono in grado di influire sulla salute dell’intero organismo, a dimostrazione del fatto che esiste un intrinseco collegamento tra mente e corpo. Molto interessante a questo proposito sono i processi mentali che si mettono in atto attraverso la meditazione trascendentale, che si rivela molto più efficace di quello che si può pensare in termini di benefici che può apportare al nostro benessere.

    In base a ciò che ha messo in evidenza una recente ricerca, i cui risultati sono stati resi noti in occasione del meeting annuale della America Heart Association, la meditazione trascendentale influisce positivamente sull’attività cardiaca, facendo diminuire il rischio di attacchi cardiaci e rendendo più regolare il flusso della pressione del sangue. Benefici di certo non trascurabili, che contribuiscono ad allungare la vita di chi vi si dedica.

    Di recente gli studiosi del Medical College del Wisconsin hanno esaminato diversi soggetti affetti da problemi cardiaci, dopo che li avevano esortati a praticare per due volte al giorno la meditazione trascendentale. Il tutto, compreso il percorso di osservazione, è proseguito per nove anni.

    Al termine di questo periodo si è potuto constatare che le persone che si erano dedicati a questa pratica avevano un tasso di mortalità inferiore del 47%.

    Un altro gruppo di pazienti, che invece di dedicarsi alla meditazione aveva modificato delle abitudini di vita e si era dedicato all’esercizio fisico, presentava un tasso di mortalità meno elevato. La meditazione si rivela quindi un vero e proprio toccasana per il cuore e per la salute in generale.

    Immagine tratta da: ornellabrunelli.it

    321

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BenessereCervelloCorpoMeditazionePressionePsicologiaRicerca Medica
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI