Cervello: l’immaginazione modella la realtà

L’immaginazione secondo una recente ricerca è in grado di influire sui nostri obiettivi perché ha una funzione modellatrice della realtà

da , il

    mente

    Le capacità che il nostro cervello ha di influire sulla realtà sono straordinarie, La specie umana possiede un’importante caratteristica: saper usare la mente per rapportarsi in modo attivo e costruttivo all’ambiente nel quale si trova a vivere. A svolgere questo ruolo molto utile non sono solo le facoltà razionali, ma anche l’immaginazione, che, a detta di una ricerca della Washington University, sarebbe in grado di modellare la realtà.

    Lo studio è stato pubblicato su “Psychological Science” ed è riuscito a dimostrare che l’immaginazione rappresenta un valido aiuto nel permettere di conseguire i propri obiettivi. La ricerca si è avvalsa della partecipazione di alcuni studenti, ai quali è stato dato il compito di osservare un monitor e di rintracciare dei simboli e poi premere un pulsante, una volta che li avevano trovati.

    Durante l’esperimento i soggetti potevano usare l’immaginazione e raffigurarsi nell’atto di sorreggere lo schermo o di tenere le braccia dietro la schiena. E’ emerso che immaginare di assumere una determinata postura produceva effetti simili a quelli che si sarebbero potuti avere se quella postura fosse stata assunta veramente nella realtà.

    Coloro che immaginavano di sorreggere il monitor impiegavano più tempo rispetto agli altri nel portare a termine il compito che era stato loro assegnato. E’ come se la nostra mente avesse la capacità di estendere la percezione dello spazio fin dove arriva l’immaginazione, per questo la capacità di immaginare svolgerebbe un ruolo importante nell’influire in maniera determinante sulla realtà che ci circonda e nell’aiutarci a raggiungere gli scopi che ci prefiggiamo di conseguire.

    Immagine tratta da: www.masternewmedia.org