Cervello: il legame tra arte e disturbi mentali

Esiste un legame tra genio artistico e disturbi mentali come la psicosi

da , il

    cervello

    Nel cervello umano spesso i meccanismi e i processi che hanno luogo sono caratterizzati da legami complessi e straordinari. Basti pensare per esempio alle correlazioni che esistono tra genio artistico e follia. Questo connubio risulta chiaro se pensiamo ad artisti famosi, sia pittori che poeti, che sono passati alla storia per i loro comportamenti fuori dalle righe, oltre che per i loro grandi capolavori.

    A questo proposito molto interessante è una ricerca pubblicata su “Psychological Science” che per certi versi spiega i motivi che stanno alla base di questo legame tra arte e follia. La responsabile di tutto sarebbe la proteina neuregulina 1, la quale ha un ruolo determinante nell’ambito di diversi processi cognitivi attraverso il rafforzamento della comunicazione dei neuroni. Sarebbe una particolare variante genetica di questa proteina che determinerebbe il manifestarsi in maniera maggiore di alcune specifiche patologie.

    Tra queste ad esempio in primo luogo bisogna annoverare la schizofrenia e il disturbo bipolare. A scoprire tutto ciò è stata la psichiatra Szabolcs Kéri per mezzo di uno studio condotto alla Semmelweis University in Ungheria. Alcuni soggetti sono stati sottoposti a dei test di intelligenza e di creatività. Successivamente un’analisi del loro sangue ha rivelato che gli individui più creativi presentavano la variante genetica della neuregulina 1 associata ai disturbi mentali.

    In realtà in alcuni casi questi fattori molecolari contribuiscono a dare alla persone una spiccata creatività senza che si manifestino particolari disturbi, in altri casi invece, come per i geniali artisti che sono passati alla storia, il genio sembra inestricabilmente legato alla psicosi.

    Immagine tratta da: enjoyitalia.org