Centri oculistica: l’elenco delle strutture all’avanguardia

In Italia esistono vari centri che trattano le patologie oculistiche, i quali possono essere considerati un punto di riferimento importante

da , il

    centri oculistica

    Alcuni dei centri oculistica presenti nel nostro territorio nazionale possono essere considerati dei punti di riferimento essenziali per tutte quelle patologie che interessano la salute dei nostri occhi e che necessitano di appositi trattamenti messi a punto con tecniche innovative e all’avanguardia. La salute degli occhi costituisce un elemento che non può essere trascurato.

    Per questo è opportuno essere consapevoli delle varie opportunità che il nostro Paese offre in termini di strutture, alle quali è possibile rivolgersi in caso di necessità. Sono diverse le opportunità in tal senso e ciascuna di esse costituisce una possibilità importante da tenere in grande considerazione. Per quanto riguarda la Lombardia possiamo prendere come punto di riferimento fondamentale l’ospedale “San Raffaele” di Milano che si distingue per le tecnologie applicate e le indagini diagnostiche che riguardano la topografia corneale e la microscopia endoteliale.

    Il centro offre vari servizi, tra i quali possiamo ricordare oftalmologia generale e d’emergenza, malattie genetiche oculari, oncologia oculare, ecografia oculare, studio del glaucoma e vari campi della chirurgia oculare. A Monza una struttura da tenere in considerazione è il Vecchio Ospedale San Gerardo in particolare per la chirurgia vitreoretinica, il trapianto di cornea, la chirurgia rifrattiva e la terapia fotodinamica per la cura delle degenerazioni maculari senili.

    Da tenere presente anche l’Istituto Clinico Humanitas di Rozzano per gli interventi relativi a patologie retiniche e cataratta secondaria e per quelli che riguardano le vie lacrimali e le palpebre e il trattamento con il laser per il glaucoma. Alcune delle patologie trattate sono: gli strabismi congenito-infantili e paralitici, le patologie retiniche, miopia, astigmatismo e ipermetropia e il glaucoma.

    Per il Piemonte una struttura oculistica da tenere presente è l’Ospedale Evangelico Valdese di Torino con i suoi servizi diagnostici generali e gli ambulatori specialistici per tipo di patologia e per età. Per la Toscana un centro piuttosto importante è quello rappresentato dalla Clinica Oculistica Universitaria di Pisa – Complesso Ospedaliero “Santa Chiara”. Anche presso questa struttura è possibile eseguire interventi che riguardano la chirurgia degli annessi, del segmento anteriore, dei muscoli extraoculari e refrattiva.

    In Veneto ci si può rivolgere invece all’Ospedale di Oderzo, in particolare per quanto riguarda la biomicroscopia corneale con conta delle cellule endoteliali.