Cellulite: la funzione benefica della L-tiroxina dei farmaci anticellulite

La L-tiroxina è un principio attivo contenuto nei farmaci anticellulite

da , il

    cellulite L tiroxina

    In tema di cellulite non possiamo non tenere presente la funzione benefica svolta dalla L-tiroxina contenuta nei farmaci anticellulite. Si tratta di uno dei principi attivi capaci di garantire ottimi risultati sia dal punto di vista medico che estetico. La L-tiroxina è capace di fermare la produzione in eccesso di matrice extracellulare.

    Per combattere la cellulite è essenziale portare avanti una dieta specifica ed una ginnastica appropriata tutto l’anno. D’altronde non bisogna dimenticare che ci sono degli sport che aiutano contro la cellulite. Tuttavia non si può prescindere dal fare ricorso a prodotti specifici che possano dare una mano efficace nel contrastare uno dei problemi più odiati soprattutto dalle donne.

    La L-tiroxina riesce a sganciare le cellule adipose dalle fibre che impediscono di farle diventare oggetto di un adeguato metabolismo. Tra l’altro non bisogna dimenticare che, se si utilizzano creme a base di L-tiroxina, non si corre il rischio di far entrare in circolo il principio attivo, ma esso rimane localizzato nella zona di trattamento. Ecco perché la sostanza in questione si presta bene ad essere usata anche per trattamenti prolungati.

    La L-tiroxina riesce anche ad attivare i processi di lipolisi e, per potenziare la sua azione, viene associata all’escina, una sostanza che è contenuta nell’ippocastano e che riesce a migliorare la microcircolazione, riducendo la ritenzione idrica ed attivando il rilassamento della pelle.

    In sostanza avere gambe senza cellulite è possibile. Basta soltanto scegliere i prodotti giusti, come Somatoline, la famosa crema in bustine, che ci aiutano a pensare in tutto e per tutto al nostro benessere.

    Che tipo di cellulite hai? [TEST]

    Domanda 1 di 9

    L'alimentazione che segui come potrebbe essere definita?