NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Cellulite: a rischio chi fa jogging

Cellulite: a rischio chi fa jogging

Vi piace fare jogging ogni mattina? Se è per provare a dire addio alla cellulite o per prevenirla, attenzione: sembra piuttosto che correre possa favorire la comparsa della buccia di arancia

da in Benessere, Cellulite, Estetica e trattamenti, Fitness, Salute Donna
Ultimo aggiornamento:

    A rischio cellulite con la corsa

    La notizia non farà piacere a quante si dedicano a sedute di jogging mattutino per contrastare la ritenzione idrica: correre è controproducente nella lotta contro la cellulite, anzi, favorisce la comparsa della tanto odiata buccia d’arancia. Ad affermarlo sono alcuni trainer di fitness inglesi, Marco Mastrorocco, gym manager dell’Epic kickboxing gym di West London e Carole Caplin dell’health club britannico Lifesmart.

    Ma in che modo la corsa potrebbe favorire la comparsa dell’inestetismo? Secondo Mastrorocco, infatti: “La cellulite è dovuta al malfunzionamento del sistema circolatorio e a un cattivo drenaggio dei tessuti sotto la pelle. Se l’esercizio è sostenuto e viene eseguito per troppo tempo causa un aumento dei radicali liberi, che danneggiano le cellule”. Danneggiando così il microcircolo. E Carole Caplin aggiunge: “L’esercizio è uno stress positivo per l’organismo, ma un esercizio duro e ad alto impatto come la corsa può peggiorare la cellulite, dal momento che anche il linfodrenaggio viene compromesso dall’accumulo di stress”.

    Del resto la corsa è un’attività fisica che da sempre richiede una particolare attenzione e che non è consigliato a tutti. Andrebbe, infatti, evitato in presenza di alcuni disturbi come: mal di schiena (l’impatto della corsa sul terreno, soprattutto, con calzature inadatte e troppo velocemente può sollecitare eccessivamente la schiena); problemi articolari alle ginocchia, alle caviglia e alle anche (vengono sovrasollecitate tutte le articolazioni delle gambe, su cui finisce anche il carico del peso corporeo), obesità (tutti i chili correndo gravano pericolosamente sugli arti inferiori), problemi cardiovascolari (la corsa come sport di scatto e velocità può andare a sovrastimolare il cuore). Ecco perché quando si sceglie uno sport, anche a livello amatoriale, un salto dal medico è sempre opportuno.

    E correre non aiuterebbe neppure a dimagrire, stando al personal trainer londinese Greg Brookes: “Più si corre, più il corpo si prepara per la prossima corsa e si inizia ad accumulare grasso” come riserva di energia. Contro la cellulite allora che sport praticare? Gli esperti consigliano di non rinunciare completamente al jogging, ma di alternarlo con un altro tipo di allenamento ad alta intensità, ma a intervalli, perché solleciterebbe nella maniera adeguata i muscoli, ma anche cuore e polmoni, favorendo, quindi, anche un corretto metabolismo che brucia i grassi.

    459

    Che tipo di cellulite hai? [TEST]

    Domanda 1 di 9

    L'alimentazione che segui come potrebbe essere definita?

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BenessereCelluliteEstetica e trattamentiFitnessSalute Donna
    PIÙ POPOLARI