Cellule staminali: primo trapianto di trachea su minore

Cellule staminali: primo trapianto di trachea su minore

A rendere ancor più stupefacente l’intervento è stato il fatto di aver utilizzato cellule staminali del bambino che appositamente impiantate hanno permesso all’organo trapiantato di adattarsi nella sua nuova collocazione permettendone il massimo della funzionalità una volta completatosi l’impianto

da in Cellule Staminali, Interventi Chirurgici, Ricerca Medica
Ultimo aggiornamento:

    trachea

    Un intervento di trachea in un bambino, un intervento unico al mondo su un minore e non solo, a rendere possibile l’intervento è stato l’utilizzo di cellule staminali del midollo osseo del ricevente, in questo caso del bambino, che avrebbero svolto il loro compito nel migliore dei modi.

    A compiere questo vero e proprio miracolo della chirurgia avanzata è stata un’equipe chirurgica dell’Azienda ospedaliero universitaria Careggi di Firenze, in team con colleghi del Great Ormond Street Hospital di Londra. L’operazione e’ stata eseguita nella capitale inglese su un bimbo britannico, mentre il donatore era italiano. Sulla trachea del donatore si è operato al fine di rimuovere le cellule che poi sono state sostituite da quelle staminali del ricevente.

    A rendere ancor più stupefacente l’intervento è stato il fatto di aver utilizzato cellule staminali del bambino che appositamente impiantate hanno permesso all’organo trapiantato di adattarsi nella sua nuova collocazione permettendone il massimo della funzionalità una volta completatosi l’impianto.

    All’intervento ha guardato con molto interesse l’intero mondo scientifico, ciò in vista di futuri impianti del genere dove la possibilità di rigetto da parte dell’organismo ricevente sono scongiurati dal fatto che le cellule impiantate sono del ricevente e dunque eviteranno quella risposta immunitaria che si sarebbe verificata con cellule estranee all’organismo stesso.

    254

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Cellule StaminaliInterventi ChirurgiciRicerca Medica
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI