Cellule staminali: il cervello stressato le produce

Cellule staminali: il cervello stressato le produce

Nell’ippocampo del cervello, in condizioni di stress, si accumulano cellule staminali, che rappresentano un adattamento alla situazione ambientale

da in Cellule Staminali, Neuroni, Psicologia, Ricerca Medica, Stress, ippocampo
Ultimo aggiornamento:

    stress ippocampo cellule staminali

    Lo stress ha degli effetti sul cervello: questo la ricerca scientifica lo sapeva già, ma è stata effettuata una scoperta piuttosto sorprendente dai neuroscienziati della Columbia University che apporta delle grosse novità. La ricerca infatti ha permesso di saperne di più sulla plasticità cellulare dell’ippocampo. Gli esperti infatti hanno visto che, in condizioni di stress, nell’ippocampo vengono prodotte nuove cellule staminali. Tutto ciò è stato davvero sorprendente. Ma cerchiamo di capirne qualcosa in più insieme.

    In pratica il cervello quando si trova in una situazione di crisi a causa dello stress, comincia a fare scorte di cellule staminali dalle quali ricavare dei nuovi neuroni non appena torna in una situazione di normalità. Si tratta di una sorta di meccanismo di autodifesa del cervello per riprodurre le cellule cerebrali che continuamente mutano e si adattano alla situazione ambientale nella quale viviamo.

    In parole povere, il nostro cervello trovandosi in situazioni di crisi, vuole assicurarsi la possibilità di autorigenerarsi superando così lo stress stesso.

    In questo modo risponde e quindi mira a superare anche quelle che sono le fasi più critiche della nostra vita, ovvero i periodi bui e stressanti, che possono essere causati da innumerevoli motivazioni.

    E’ grazie a questo meccanismo autorigenerativo che riusciamo a non soccombere allo stress. Va comunque specificato che il meccanismo dell’accumulo delle cellule staminali non dura per sempre, perché è limitato a circa tre mesi di tempo. Indi per cui il nostro consiglio è di affrontare quello che causa stress e di cercare di risolverlo quanto prima per garantirsi uno stato psicofisico ottimale.

    307

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Cellule StaminaliNeuroniPsicologiaRicerca MedicaStressippocampo
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI