Candele: rischio cancro

Candele: rischio cancro

Le candele di cattiva qualità possono provocare con la loro emissione di fumo, non solo a lungo andare problemi correlati allo sviluppo del cancro, ma anche disturbi come eczema, allergie e asma bronchiale allergico

da in Apparato respiratorio, Asma, Polmoni, Primo Piano, Ricerca Medica, Tumori, eczema
Ultimo aggiornamento:

    Candele

    Le candele di cattiva qualità vanno evitate, specialmente se l’abitudine è di farne spesso uso per le cenette e le seratine romantiche, il rischio è quello del cancro, nonostante possa sembrare eccessivo, il dato dimostra che la realtà è molto meno rosea della fantasia, almeno in certi casi.

    Non solo però il cancro, si aggiungono, cone le nuove tendenze a costruire candeline di ogni forma e colore, a volte tinteggiate e decorate, anche i rischi di scatenare disturbi come l’asma o l’eczema.

    L’occasione per parlare di questo problema è venuta durante la conferenza della Società Americana di Studi sulla Chimica, secondo cui il fumo che queste candeline producono potrebbe scatenare reazioni gravi nell’organismo.

    Sono state bruciate molte candele di ogni modello e tipo, consumate nei laboratori, per verificare che cosa contenesse il fumo da loro emesso: il risultato è dei più vari, le sostanze chimiche che sono emesse sono parecchie: toluene e benzene ad esempio, che potrebbero essere dannose, ma anche selle sostanze che sono invece presenti solo in alcuni tipi di candelina, in genere quelle che non portano il marchio CE.


    Le candele normali
    non comportano invece alcun rischio per la salute: di conseguenza, prima di scegliere delle candeline, è bene accertarsi che siano di buona qualità, in quanto le candeline di cattiva qualità non pagano, almeno dal punto di vista della salute dei nostri polmoni e del nostro sistema respiratorio.

    Le immagini sono tratte dal portale di Leggievai.it

    309

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Apparato respiratorioAsmaPolmoniPrimo PianoRicerca MedicaTumorieczema
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI