Cancro: maratona tv Rai-Airc per la ricerca

Cancro: maratona tv Rai-Airc per la ricerca

Il servizio pubblico Rai scende in campo contro il cancro, con Airc, per la il sedicesimo anno, con una maratona lunga una settimana, per raccogliere fondi a favore della ricerca

da in Cancro, Ricerca Medica, Sanità, Tumori, Airc
Ultimo aggiornamento:

    Rai e airc insieme per la ricerca sul cancro

    I volti noti del piccolo schermo e le trasmissioni più importanti del palinsesto Rai scendono nuovamente in campo per sostenere una lotta importante, quella al cancro, e lo fanno con l’Associazione che si dedica proprio alla ricerca su questa grave patologia, l’Airc. Una vera e propria maratona televisiva, quella in programma per tutta la settimana sulle reti radio e tv del servizio pubblico, per raccogliere fondi a favore della ricerca sul cancro.

    Sensibilizzare, informare, ma, soprattutto, dare un contributo concreto, tangibile alla lotta al cancro, per sostenere la ricerca, l’unica vera protagonista contro il tumore: è solo attraverso la sperimentazione e gli studi in materia, che si possono ottenere conoscenze nuove, cure e terapie più efficaci, per contrastare la comparsa e lo sviluppo di ogni forma tumorale.

    “Insieme per far luce sul cancro e renderlo sempre più curabile”: è questo lo slogan che accompagna l’iniziativa di Rai e Airc, una maratona che è giunta con successo al sedicesimo anno e che si prefigge come scopo, per questa nuova edizione, il superamento della cifra raccolta l’anno scorso, ben 6 milioni di euro.

    Dopo l’anticipazione di oggi, nella trasmissione “Domenica in… Onda”, l’iniziativa entra nel vivo domani e prosegue fino al sette novembre, con una lunga staffetta fra programmi tv, radiofonici e web sui canali rai. Antonella Clerici, madrina della campagna Airc, offre spazio alla ricerca nel suo programma di cucina, “Prova del cuoco”, dove venerdì saranno presentati alcuni consigli alimentari, per una dieta salutare e un vero e proprio menu anti-cancro, così come farà, tra gli ultimi, anche Michele Mirabella, nel suo programma dedicato alla salute della domenica sera, “Elisir”.

    355

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CancroRicerca MedicaSanitàTumoriAirc
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI