Cancro al seno: test gratuiti nel mese della prevenzione

Cancro al seno: test gratuiti nel mese della prevenzione

Nel mese di Ottobre si sono tenute le giornate ambulatoriali gratuite per la diagnosi e il controllo a scopo di prevenzione al seno: con la prevenzione e la diagnosi anticipata il 50% delle donne malate si salva

da in Carcinoma Mammario, Malattie, Mammografia, Primo Piano, Salute Donna, Tumori
Ultimo aggiornamento:

    Ilaria D’Amico

    Con il I di Ottobre e’ cominciata anche quest’anno l’importantissima campagna di prevenzione femminile della LILT: la campagna “Nastro Rosa”. Ormai conosciuta da tutte le donne come una delle campagne piu’ importanti che sono fatte per le donne durante l’arco di tutto l’anno, ha la grande utilita’ di riuscire a far diagnosticare precocemente le forme tumorali al seno delle donne.

    L’importanza di una diagnosi precoce al seno per una donna non ha paragone, rispetto alle cure e al decorso della malattia, una diagnosi precoce del tumore al seno salva la vita.

    Le iniziative che sono state fatte sul territorio italiano in questo mese sono davvero tante, tutte sponsorizzate e segnalate dal sito internet della LILT.

    In prima battuta l’Istituto Mario Negri di Milano, come ogni anno l’impegno di Estee Lauder, e della Lega italiana per la Lotta contro i tumori.

    Per gli ambulatori che prevedono le visite gratuite al seno sono a disposizione dei numeri di telefono che consentono la prenotazione: si tratta del numero verde di SOS LILT 800-998877 per chi ha piu’ di 25 anni di eta’ (oppure se abitate a Milano 02 70603263 dal lunedì al venerdì dalle 10.00 alle 13.30 e dalle 14.30 alle 17.00) oppure, se preferite andare di persona, potete scegliere sul sito internet cio’ che piu’ vi risulta comodo: sono elencati tutti gli ambulatori dove si fanno esami gratuiti al seno.

    Il tumore al seno rimane in tutta Europa la prima causa di tumore nella donna, nonostante i grandi progressi di scienza e medicina, rimane una malattia con una incidenza costantemente in aumento; i casi che ogni anno in Italia si diagnosticano sono 40 mila. Eppure nelle donne che effettuano ogni anno la mammografia, la diagnosi precoce consente di dimezzare la mortalita’.

    La Campagna (1) il Nastro Rosa, e’ stata ideata nel 1989 negli Stati Uniti da Evelyn Lauder, Presidente di Estée Lauder Companies e studiata per far conoscere i metodi di prevenzione del tumore al seno: dagli USA e’ stata esportata in tutto il mondo, dove nel mese di Ottobre si organizzano le manifestazioni di prevenzione correlate.

    Intesa come modo per migliorare la qualita’ della vita, la Campagna Nastro Rosa, in Italia, e’ frutto di un’importante collaborazione tra Estée Lauder e la Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori.

    1. Campagna “Il nastro rosa”

    457

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Carcinoma MammarioMalattieMammografiaPrimo PianoSalute DonnaTumori
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI