Cancro al seno: si muore meno in Italia

Cancro al seno: si muore meno in Italia

Di cancro al seno si muore meno oggi rispetto a ieri, anche se il dato indica una discrepanza di valori che andranno bene interpretati, diagnosi più previse nuove cure aiutano a guarire

da in Cancro, Malattie, News Salute, Salute Donna, Seno, Tumore al seno, Tumori
Ultimo aggiornamento:

    in-Italia-si-muore-meno-di-tumore-al-seno

    Una bella notizia allieta le giornate di uomini e donne, soprattutto di quest’ultime all’ annuncio secondo il quale in Italia si muore meno di cancro al seno, di più…. abbiamo toccato il tasso più basso di mortalità negli ultimi quarant’anni che ci indica come decedano per questa malattia 23,3 donne ogni centomila ammalate.

    Nel formulare questo dato, i rappresentanti dell’Airtum, l’associazione italiana registro tumori, che presenterà i risultati dei lavori eseguiti, la prossima settimana alla XIV riunione nazionale (in programma a Sabaudia dal 21 al 23 aprile), tiene anche precisare che molte morti sono legate all’invecchiamento della popolazione di pazienti e non legati alla neoplasia stessa.

    Lo snocciolamento dei dati forniti dall’Associazione ci palesa anche un naltro aspetto importante, ovvero, che il tumore al seno è ancora ben lungi dal poterla considerare una malattia in via di totale definizione, perché saranno anche calate le morti seguite alla malattia, ma resta pur sempre allarmante un aspetto da considerare, l’alta incidenza di questa malattia neoplastica, tant’è che una italiana su otto prima di giungere a 84 anbni di età riceve una diagnosi di tumore al seno ed una di queste pazienti su 33 decede per questa causa, il che deve leggersi come 11 mila morti all’anno.


    Di fronte alla comparazione dell’evidenza di quanto avveniva nmel 1970 quando a morire di cancro al seno erano 24 donne su 100 mila contro le 37 di oggi, dovrebbe regnare lo sconforto, ma così non dovrà essere, perché bisogna considerare che ”oggi la popolazione italiana è più vecchia, e il tumore al seno colpisce più le donne in età avanzata rispetto alle giovani”. L’aumento della popolazione anziana, insomma, ”incrementa il numero assoluto di donne che si ammalano”. Il dato è ancora più confortante se messo in relazione con un’impennata di casi avvenuti negli anni novanta rispetto ai quali oggi si muore decisamente meno di un tempo e rileviamo anche che si muore meno al nord e al Centro Italia con un -1,8% all’anno, mentre al sud la percentuale è dell’1,3% . Dunque miglioramenti avvenuti grazie ai nuovi metodi di indagine diagnostica e alle nuove cure più mirate ed efficaci di un tempo.

    391

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CancroMalattieNews SaluteSalute DonnaSenoTumore al senoTumori
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI