Caffé: forse protegge da tumori a gola e bocca

Caffé: forse protegge da tumori a gola e bocca

Affezionati del caffè, per voi un'altra notizialmente potenzialmente positiva: bere abitualmente il caffè, infatti, sembra proteggere gola e bocca dal rischio di tumori

da in Alimentazione, Caffe', News Salute, Tumore del cavo orale, Tumori
Ultimo aggiornamento:

    Caffè protegge bocca e gola da tumori

    Il caffè è una bevanda anticancro? Sì, no, forse: i risultati degli studi scientifici sono spesso discordanti o comunque difficili da interpretare per ottenere risposte certe in un senso o nell’altro. In particolare per quanto riguarda i tumori del cavo orale e della faringe.

    Proprio ieri, l’Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri ha diffuso una nota riguardante i risultati di uno studio in materia, pubblicato da un gruppo di ricercatori dell’istituto sulla rivista scientifica dell’Associazione Americana per la Ricerca sul Cancro “Cancer Epidemiology, Biomarkers & Prevention”.

    Lo studio, un’analisi combinata di 9 precedenti ricerche, ha evidenziato che le persone che consumano 4 o più tazze di caffè al giorno registrano un rischio di tumori del cavo orale e della faringe del 39% inferiore rispetto a chi non consuma la bevanda. Risultati a favore delle ipotesi già esistenti, favoriti dal numero di casi considerati: “Analizzare insieme più studi permette di raggiungere una elevata numerosità del campione con conseguente maggiore forza statistica. Ciò ha permesso di evidenziare associazioni tra tumore e caffè, che i singoli studi non erano in grado di mostrare” spiega la dottoressa Alessandra Tavani, tra i ricercatori coinvolti nello studio.

    Sembra, quindi, che il caffè, la bevanda più consumata in Italia, possa svolgere un ruolo protettivo contro questi tipi di tumori.

    Ma gli stessi ricercatori consigliano cautela, come sempre in questi casi, perché i risultati dello studio potrebbero essere letti in modo diverso: “E’ possibile che lesioni precancerose del cavo orale portino a una diminuzione del consumo di caffè. Occorre quindi essere cauti nell’interpretare questi risultati” spiega il dottor Carlo La Vecchia, capo del Dipartimento di Epidemiologia del Mario Negri.

    E se un ruolo protettivo c’è, ancora non si può dire in che modo il caffè esplichi la sua specifica azione anticancro: “Il fatto che questa associazione sia stata rilevata in caso di tumore del cavo orale e della faringe, e non della laringe, fornisce un’iniziale evidenza di una possibile specificità dell’effetto, anche se ancora non ne conosciamo i meccanismi biologici” ha affermato la dottoressa Carlotta Galeone, prima firmataria dello studio.

    Immagine tratta da: Forum.sky.it

    425

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AlimentazioneCaffe'News SaluteTumore del cavo oraleTumori
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI