Caduta dei capelli: un possibile aiuto dalla ginnastica facciale?

Un metodo molto diffuso in America per rimediare alla caduta dei capelli

da , il

    caduta capelli ginnastica facciale

    La caduta dei capelli rappresenta un problema, contro il quale un aiuto potrebbe venire dalla ginnastica facciale. In effetti sembrerebbe di una tecnica un po’ strana, ma in America il rimedio sembra essere piuttosto diffuso. Non è detto che funzioni veramente, anche perché le cause della caduta dei capelli sono varie. Comunque si può sempre provare.

    In base alle cause della caduta dei capelli ci sono diversi rimedi che si possono adottare. Numerose sono state le ricerche scientifiche sull’argomento, le quali ad esempio hanno messo in luce che il caffè potrebbe essere utile contro la caduta dei capelli. Di certo non bisogna dimenticare che lo stress, i ritmi impossibili della vita quotidiana, l’abuso di tinture hanno un ruolo determinante nell’influire sul fenomeno.

    Frenare la caduta dei capelli è possibile. Ma come fare? In molti ricorrono ai vari prodotti in commercio, come shampoo, lozioni e fiale. Spesso però i risultati sono deludenti. Allora si priva con la ginnastica dei muscoli del viso, per evitare l’atrofia della cute. Cosa fare a livello pratico?

    Si tratta di esercizi come alzare e corrugare le sopracciglia, muovere le orecchie per contrarre i muscoli occipitali, abbassare e convergere al centro le sopracciglia, alternando movimenti di rilassamento. Il nostro cuoio capelluto si manterrà in allenamento.

    Non puntate sull’efficacia del sistema, ma prendetelo un po’ come una prova, fra le tante che magari avete fatto per contrastare una calvizie difficile da combattere. La mattina mettetevi davanti allo specchio e procedete, magari in privato, se non volete apparire troppo buffi.