Buoni propositi per tenersi in forma: 7 trucchetti smart da provare

Buoni propositi per tenersi in forma: 7 trucchetti smart da provare
da in Benessere
Ultimo aggiornamento:

    stare in forma

    Per stare bene con il corpo e con la mente non è indispensabile sottoporsi a privazioni eccessive e inutili sforzi, tantomeno stravolgere le proprie abitudini. Mantenersi in forma e provare una sensazione diffusa di benessere è possibile anche quando l’obiettivo è perdere qualche chilo di troppo e l’ansia da prestazione sale. Basta qualche piccolo accorgimento nella vita di tutti i giorni. Alcuni esempi? Bere un po’ di acqua e limone di prima mattina per attivare il metabolismo oppure tenere in borsa un frutto spezza-fame per smorzare il languorino, o ancora uscire con gli amici per una passeggiata nel parco e non solo per fare l’aperitivo! Questi accorgimenti fanno bene al fisico e all’umore, quando si dice “prendere due piccioni con una fava”. Ecco, per voi, altri 7 semplici consigli per vivere bene e in forma, basterà metterne in pratica qualcuno per ritrovare una buona forma fisica.

    Va bene ogni tanto una ricca cena con gli amici ma è importante non abbuffarsi ad ogni pasto. Un trucchetto per mangiare meno ingannando la mente consiste nell’utilizzare, a pranzo e cena, un piatto più piccolo della media. Così facendo la porzione sarà ridotta a tutto vantaggio della linea, e di qualche peccato ogni tanto, senza soffrire della sindrome da “piatto vuoto”.

    Lo ripetono tutti: per stare bene e tenersi in forma è indispensabile fare attività fisica. Ok, è scontato, ma tra il dire e il fare c’è di mezzo il mare. E allora come rimediare alla pigrizia cronica? Ovvio, ballando “sotto le stelle”. Sabato sera dite no al divano e a qualche bel film, indossate un outfit carino, chiamate gli amici e datevi alla pazza gioia. Anche questo è movimento e sia corpo che mente ve ne saranno grati!

    Certo, salire e scendere continuamente le scale può sembrare estremamente faticoso ma come in tutte le cose, è solo questione di abitudine. Fatevi furbi per ingannare la pigrizia, fate così: prima volta scale, seconda volta ascensore, terza volta scale, quarta ascensore e così via alternando carota e bastone.

    Ebbene sì, secondo una recente ricerca fare la spesa pagando in contanti è un vero toccasana per il benessere psicofisico. Perché? Il cervello, sapendo di non poter fare affidamento su carte di credito e forme di pagamento elettroniche, attiva uno strano processo mentale che ci induce a scegliere cibi più sani, oltre a contenere le spese evitando il superfluo. Provare per credere!

    In una società frenetica mangiare lentamente è un’utopia e chiedere un’oretta in più di pausa pranzo per masticare lentamente una barzelletta. Al capo è meglio non proporlo, ma è sempre possibile adottare una strategia: ordinate, o portate da casa, piatti unici che permettono di ottimizzare i tempi di consumo e godere pacificamente del pranzo.

    Siete soliti spostarvi in automobile per abitudine o necessità? Comunque sia, anche “lei” ha bisogno di un po’ di ferie. Concedetele delle pause settimanali, bastano 1 o 2 giorni prestabiliti, durante i quali raggiungere il lavoro, fare la spesa o andare dagli amici a piedi, in bicicletta o con i mezzi pubblici. A voi la scelta!

    Merendine, stuzzichini, dolci e cibi surgelati sono tentazioni che ci strizzano l’occhio quotidianamente ma sbarazzarsene è molto più facile di quanto si possa pensare. Avete presente la lista della spesa? Bene, basta compilarla rimpiazzando il cibo spazzatura con alimenti freschi, non solo frutta e verdura, ma anche pesce e carne non surgelati. La freschezza appaga il palato, migliora l’umore, favorisce la linea. E riportando il tutto nero su bianco non potrete dire di non averci pensato.

    Ma non è tutto, ci sono tantissimi altri piccoli accorgimenti che potete adottare per migliorare il vostro stile di vita e renderlo più sano.

    Scopriteli qui

    Tutti questi sono piccoli suggerimenti che, se applicati alla vita di tutti i giorni, possono rivelarsi fondamentali per il mantenimento della linea e quindi del benessere fisico. Un corpo asciutto e tonico ci consente infatti di essere più reattivi e scattanti, e ci fa sentire meglio con noi stessi. Per farlo non è necessario “iscriversi in palestra dal prossimo mese”, basta recuperare un po’ di volontà e non lasciarsi andare alla sedentarietà della vita quotidiana. Buon inizio!

    894

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Benessere
    PIÙ POPOLARI