Bronchite asmatica: sintomi, cure, rimedi naturali e omeopatici

Bronchite asmatica: sintomi, cure, rimedi naturali e omeopatici
da in Asma, Bronchite
Ultimo aggiornamento:

    bronchite asmatica sintomi cure rimedi naturali omeopatici

    Bronchite asmatica: quali i sintomi, le cure, i rimedi naturali e omeopatici? Si tratta di un’infiammazione dei bronchi, che può essere determinata da un’infezione o dall’inalazione di sostanze irritanti. La patologia comprende l’infiammazione delle vie aeree con una difficoltà pronunciata a causa dell’associazione con l’asma. Quest’ultima ha come immediata conseguenza la dispnea, la respirazione difficile. Il problema si distingue per il fatto che espellere l’eccesso di catarro dai bronchi diventa complicato.

    Diverse sono le manifestazioni sintomatiche della bronchite asmatica. Possiamo distinguerle nelle seguenti:

    • tosse persistente,
    • respirazione con fischi e sibili,
    • difficoltà della respirazione,
    • dolori ai muscoli respiratori,
    • infiammazione e bruciore a livello del petto,
    • dolore localizzato al petto,
    • naso chiuso,
    • febbre.

    La bronchite asmatica può essere il risultato di un’infezione virale o batterica. A volte si manifesta come conseguenza di rinite, laringite, faringite o tracheite. Costituiscono fattori di rischio ambienti umidi e polverosi, il fumo e l’inquinamento.

    Per curare la bronchite asmatica bisogna trattare in maniera specifica le due componenti della patologia. Per l’asma il medico può prescrivere broncodilatatori e antinfiammatori, anche sotto forma di spray o inalati con aerosol. Contro l’infezione possono rendersi necessari il cortisone e, se si tratta di batteri, gli antibiotici.

    Alcuni classici rimedi della nonna possono aiutarci ad alleviare i sintomi della bronchite asmatica. Si possono utilizzare, ad esempio:

    • aglio e limone – hanno proprietà antibiotiche naturali.

      Possiamo preparare un infuso con uno spicchio d’aglio e la buccia di limone, soprattutto in caso di tosse;

    • timo – è espettorante e antibatterico. Prepariamo un infuso e beviamone 3 tazze al giorno. In alternativa usiamolo per fare suffumigi per calmare la tosse;
    • cipolla – la cipolla ha valide proprietà espettoranti e previene la formazione di catarro. Possiamo farne un infuso;
    • echinacea – l’echinacea è molto efficace per migliorare le difese immunitarie. L’infuso di questa pianta può essere utile in caso di bronchite virale o, nel corso della guarigione, per evitare ricadute.

    Anche l’omeopatia può essere particolarmente utile per trattare i disturbi comportati dalla bronchite asmatica. Ecco i rimedi più usati:

    • Antimonium tartaricum – agisce sull’apparato respiratorio, risultando utile in caso di ostruzione bronchiale, dispnea e muco difficile da espellere. La posologia è di 5CH, 3 granuli 4 o 5 volte al giorno;
    • Kalium carbonicum – è un rimedio che ha un’azione efficace su tutte le mucose. Può essere utile per trattare la crisi asmatica che si presenta soprattutto di notte. Se ne dovrebbero prendere 3 granuli 5CH 4 o 5 volte al giorno;
    • Blatta orientalis – molto utile questo rimedio nelle bronchiti asmatiche che presentano ostruzione dei bronchi accompagnata da febbre. Si possono trattare il respiro ansimante e la dispnea. La posologia è di 5CH 3 granuli 4 o 5 volte al giorno;
    • Sambucus nigra – è molto utile soprattutto per l’apparato respiratorio dei bambini, quando si manifesta una tosse improvvisa accompagnata da difficoltà nella respirazione. Si dovrebbero prendere 3 granuli 5CH 4 o 5 volte al giorno.

    659

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AsmaBronchite
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI