Boom della chirurgia estetica britannica, mentre l’Italia resta stabile

Boom della chirurgia estetica britannica, mentre l’Italia resta stabile

La chirurgia estetica è in netto aumento in Gran Bretagna, dove nonostante la crisi, per la bellezza si è disposti a spendere

da in Chirurgia estetica
Ultimo aggiornamento:

    chirurgia estetica

    Più 16,5% per la chirurgia estetica in Gran Bretagna. Sono più che positivi i dati del 2013 della Baaps, British Association of Aesthetic Plastic Surgeons. Rispetto all’anno precedente, infatti, tutte le operazioni (mastoplastica additiva, lifting, blefaroplastica ecc) risultano all’insegna dell’incremento, con un vero picco registrato dalla lipoaspirazione: in un solo anno, l’intervento che permette di eliminare gli odiati “cuscinetti” è cresciuto del 41%.

    A quanto pare, insomma, gli inglesi reagiscono alla crisi “investendo” massiciamente nella bellezza e nella ridefinizione dei contorni corporei. Ma fanno altrettanto gli italiani? “La situazione economica britannica non è quella italiana – fa notare Riccardo Mazzola, presidente della SICPRE, Società Italiana di Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica, che raduna l’80% degli specialisti presenti nel nostro Paese -. Da noi c’è una più oculata attenzione alle spese, che si riflette anche sugli interventi a finalità estetica. Direi che il nostro è un mercato stabile”.

    SCOPRI I FALSI MITI DELLA CHIRURGIA ESTETICA

    Impossibile, poi, fare un vero e proprio raffronto sui numeri.

    “In Italia non ci sono registri ufficiali degli interventi, anche se non ci sono dubbi sugli interventi più richiesti. Sicuramente in questo momento piacciono di più gli interventi soft, sia dal punto di vista del recupero, sia sul fronte della spesa”. Accanto ai “ritocchini”, però, tengono bene le posizioni i grandi classici: mastoplastica additiva, rinoplastica e gli interventi di ringiovanimento del viso, con blefaroplastica a lifting.

    297

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Chirurgia estetica
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI