Bolle sulla lingua: cause e rimedi

Bolle sulla lingua: cause e rimedi
da in Bocca, Infezioni, Malattie, lingua
Ultimo aggiornamento: Martedì 20/01/2015 21:57

    bolle sulla lingua cause rimedi

    Le bolle sulla lingua si caratterizzano in genere come delle piccole lesioni o piaghe che si manifestano nella bocca. Spesso sono fonte di fastidio, ma a volte possono essere anche dolorose e determinano dei problemi nel mangiare e nel parlare. Possono essere bianche, rosse o di colore giallastro e sono rapportabili a differenti cause. Si potrebbe trattare, infatti, di afte, di fenomeni virali o della conseguenza di patologie più gravi come quelle collegate all’hiv. I rimedi cambiano in base alla patologia che sta alla base delle bolle stesse.

    Le afte

    Le cause delle bolle sulla lingua possono essere tante. Una delle più comuni è costituita dalle afte. In questo caso le bolle sono piccolissime e sono rosse. Possono comportare una sensazione di bruciore e, una volta che le bolle spariscono, si produce una cappa gialla o bianca. Le afte compaiono probabilmente a causa del cattivo funzionamento del sistema immunitario, per allergie a cibi, per disturbi ormonali, per infezioni batteriche o a causa di ferite provocate da alimenti duri. Fattori di rischio sono costituiti dallo stress e dalla scarsa igiene orale.

    Le infezioni

    A volte si può trattare di lesioni molto gravi, che sono rapportabili anche al cancro orale. Ma molto più spesso si tratta di fenomeni infettivi, che interessano le mucose orali. Una di queste infezioni è la candidosi, che si manifesta con macchie bianche che ricoprono la lingua.

    I farmaci

    A volte si riscontra anche la lingua infiammata e in questo caso il tutto sarebbe imputabile al fumo, al consumo eccessivo di alcool o all’uso prolungato di alcuni farmaci: tutto ciò può provocare l’infiammazione delle papille che sono presenti sulle mucose che compongono la lingua. Le bolle si possono formare in fondo alla lingua, nella parte posteriore, sulla sua punta o ai lati.

    L’anemia

    Altre volte la causa è da rintracciare nell’anemia o nella mancanza di vitamine e la situazione viene peggiorata dallo stress e dal consumo di cibi piccanti. Fenomeni batterici, reazioni allergiche, disturbi digestivi e malattie autoimmuni possono costituire altri motivi.

    La malattia di Kawasaki e l’hiv

    C’è anche poi la malattia di Kawasaki, che interessa soprattutto i bambini: vengono colpiti i loro vasi sanguigni e tra le membrane della lingua si formano dei piccolissimi accumuli di sangue. Nel caso dell’hiv si può incorrere in infezioni fungine, nell’herpes e nel sarcoma di Kaposi, un vero e proprio tumore della pelle, che può comparire anche sulla lingua.

    I farmaci da banco

    I rimedi per le bolle sulla lingua variano a seconda delle cause che stanno alla base del disturbo. Nel caso dell’afte si possono utilizzare farmaci da banco, che possono prevedere anche applicazioni locali.

    I rimedi naturali

    Vanno bene anche dei rimedi naturali, che consistono soprattutto nell’uso della propoli, della malva, dell’aloe vera, che hanno proprietà antinfiammatorie e lenitive. Nel caso si tratti di fenomeni infettivi, si può utilizzare l’olio essenziale di tè mescolato all’acqua, con cui effettuare dei gargarismi. Questo tipo di olio ha accentuati effetti antimicrobici. Un altro rimedio casalingo consiste nell’uso di un amalgama a base di acqua tiepida e sale. Da tenere presente anche l’olio di cocco.

    I farmaci antiretrovirali

    Nel caso dell’hiv i sintomi che si manifestano sulla lingua possono trarre sollievo dall’uso dei farmaci antiretrovirali, anche se è indispensabile il consulto del medico.

    L’alimentazione

    Da non dimenticare, comunque, l’alimentazione, specialmente quando il tutto è da rapportare alle carenze vitaminiche. Si può condurre una dieta ricca di alimenti, come i crostacei, la carne rossa, le noci, le albicocche, che sono ottime fonti di nutrienti e di ferro. Inoltre molto importante potrebbe essere il consumo di yogurt bianco: i fermenti lattici di questo prodotto aiutano a ripristinare la flora batterica, portando beneficio anche ai fastidiosi sintomi che si manifestano sulla lingua, quando non funziona bene il sistema digestivo.

    836

    LEGGI ANCHE