Benessere: arriva la penna che attenua il dolore

Quante volte siamo in giro e ci viene un dolore improvviso? Capita, vero? Con l'obiettivo di alleviare i dolori di qualsiasi natura è nata la penna antidolore

da , il

    penna antidolore

    Quante volte siamo in giro e ci viene un dolore improvviso? Capita, vero? Con l’obiettivo di alleviare i dolori di qualsiasi natura è nata la penna antidolore. Si chiama Pain Gone, è pratica, facile da usare e di poco ingombro. Può essere usata in qualsiasi momento e in ogni luogo.

    Una perfetta compagna di viaggio, quindi. La penna antidolore Pain Gone funziona grazie ad una carica elettrica a bassa frequenza prodotta da cristalli. Si può usare ovunque perchè non ha bisogno di ricarica nè di collegamento alla corrente elettrica, si esaurisce quando finisce la sua autonomia.

    Prodotta da Kem-O-Tek, la penna va applicata sulla parte dolorante e con un semplice clic sul tasto invia impulsi elettrici che stimolano una maggiore produzione di endorfine che si manifesta con conseguente attenuazione del dolore. E’ efficace contro tutti i generi di dolori: muscolari, ossei, spasmi da mestruazioni e di varia natura, infortuni da sport, nevralgie, mal di schiena,mal di testa, artrite e altri ancora.

    E’ un dispositivo medico con certificazione CE e costa 39,90 euro. Informazioni su www.paingone.com