Bellezza: le donne superano gli uomini

Bellezza: le donne superano gli uomini

La bellezza sembra essere una caratteristica specificatamente femminile, in quanto è generata da un contrasto di ruvidezza e di colore nella pelle del viso

da in Estetica e Trattamenti, Mente, Primo Piano, Psicologia, Ricerca Medica
Ultimo aggiornamento:

    bellezza

    In tema di bellezza di solito entrano in gioco considerazioni prettamente soggettive, che ci fanno riflettere sul fatto che la nostra mente è in grado di percepire il fascino secondo canoni che cambiano a seconda del soggetto preso in considerazione. In ogni caso secondo recenti scoperte esistono degli elementi oggettivi, che contribuiscono a fare in modo che la bellezza corrisponda a criteri ben determinati. In particolare il fascino sarebbe associato al contrasto.

    In questo senso una ricerca svolta dagli studiosi del Gettysburg College in Pennsylvania ha messo in evidenza che le donne sono più attraenti degli uomini e tutto ciò è spiegabili in termini scientifici in base a ragioni che sono relative alle caratteristiche del corpo femminile. Le donne hanno infatti la pelle del viso che per sua natura è più chiara e più sottile rispetto a quella degli uomini.

    Nella zona delle labbra e degli occhi invece non sono riscontrabili nelle donne accentuate differenze rispetto agli uomini. Si tratta insomma di un vero e proprio contrasto di spessore e di colore della pelle tra le diverse zone del volto, che si configura come l’elemento fondamentale, in grado di fare in modo che la bellezza sia una caratteristica attribuibile in maniera specifica alle donne piuttosto che agli uomini.

    In genere gli individui non sono in grado di percepire in maniera consapevole questo contrasto, ma esso è l’elemento determinante che consente di distinguere un viso maschile da uno femminile.

    Il trucco non fa altro che accentuare questa caratteristica delle donne, rimarcando in modo ancora più efficace la correlazione tra femminilità e fascino.

    Immagine tratta da: bellezza.pourfemme.it

    323

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Estetica e TrattamentiMentePrimo PianoPsicologiaRicerca Medica
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI