Batterio killer: in Germania, infezioni in calo

Batterio killer: in Germania, infezioni in calo

Il batterio killer potrebbe aver raggiunto il picco di infezioni: ora la strada potrebbe essere “in discesa”, con un calo progressivo dei casi e dell’allarme Escherichia coli in Germania

da in Batteri, In Evidenza, Infezioni, Sanità, Verdure
Ultimo aggiornamento:

    Batterio killer diminuiscono i casi

    Meglio non abbassare troppo la guardia, ma i segnali positivi, di diminuzione delle infezioni, ci sono per ritenere il batterio killer un allarme sanitario in diminuzione: dalla Germania, dove questo ceppo di Escherichia coli ha seminato il panico tra la popolazione e ha al suo triste attivo anche decine di vittime, arrivano i primi segnali di cauto ottimismo.

    Potrebbe aver imboccato la strada giusta, la curva discendente della parabola, dopo aver raggiunto il picco delle infezioni, il tanto temuto batterio killer: come sottolinea il ministro della Salute tedesco Daniel Bahr, secondo cui “alcuni elementi ci fanno pensare che il peggio sia passato”. Anche l’ennesima delle emergenze alimentari potrebbe essere vicina alla fine.

    Ciò non significa che il caso Escherichia coli in Germania sia da considerare archiviato: “ci saranno altri casi, e sfortunatamente ci dobbiamo aspettare anche altre morti. Ma il numero di infezioni sta calando significativamente.

    Non posso dire che sia tutto risolto, eppure gli ultimi dati ci danno ragionevoli motivi di speranza” ha sottolineato il ministro.

    231

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BatteriIn EvidenzaInfezioniSanitàVerdure
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI