NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Bambini: patologia infiammatoria dei vasi sanguigni

Bambini: patologia infiammatoria dei vasi sanguigni

Una patologia infiammatoria, che colpisce le pareti dei vasi sanguigni, prende il nome di “malattia di Kawasaki”

da in Arterie, Bambini, Malattie, News Salute, Sistema immunitario, Vasi sanguigni
Ultimo aggiornamento:

    bambini patologia infiammatoria

    Una patologia infiammatoria che colpisce i vasi sanguigni dei bambini, viene chiamata “malattia di Kawasaki”. Questa patologia, con un nome bizzarro per il campo medico, colpisce in particolar modo la parete dei vasi sanguigni. È una forma di vasculite, un’infiammazione che ha come bersaglio anche le arterie coronarie; ciò particolarmente pericoloso, data la possibilità di occlusione.

    Questa malattia, colpisce, come accennato sopra, i bambini in una fascia di età dai 2 ai 4 anni, con una sintomatologia, particolarmente grave, soprattutto perché riguarda piccoli pazienti. Il primo sintomo che si evidenzia è la febbre alta, arrossamenti cutanei, comparsa di pustole (in zone come il tronco, le braccia, mani e piedi; ma anche lingua e bocca), insomma dei segnali molto simili ad alcune malattie esantematiche, come il morbillo e la scarlattina.

    Come può essere curata questa patologia? Essendo una malattia autoimmunitaria, quindi un’alterazione dell’attività del sistema immunitario, vengono somministrate immunoglobuline ad alte dosi. Se la terapia dovesse funzionare la febbre calerebbe rapidamente, ed i valori degli elementi corpuscolati del sangue, indici di infiammazione, si normalizzerebbero. È molto importante diagnosticare e intervenire rapidamente per poter aiutare i piccoli pazienti.

    268

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ArterieBambiniMalattieNews SaluteSistema immunitarioVasi sanguigni
    PIÙ POPOLARI