NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Bambini: la predisposizione ai videogiochi può essere prevista

Bambini: la predisposizione ai videogiochi può essere prevista

La predisposizione dei bambini ai videogiochi e nel riuscire in quelli di strategia può essere prevista, individuando le differenze di specifici segnali cerebrali presenti nei gangli basali

da in Bambini, Cervello, Mente, Psicologia, Ricerca Medica, Risonanza magnetica
Ultimo aggiornamento:

    bambini predisposizione videogiochi

    Per i bambini la loro predisposizione ai videogiochi può essere prevista. È questa la conclusione a cui è arrivata una ricerca portata avanti dagli studiosi dell’University of Illinois, i quali si sono serviti dell’analisi dell’attività cerebrale, per dimostrare che in particolare si può prevedere la capacità dei più piccoli nel riuscire nei videogames.

    Quella del rapporto tra bambini e videogiochi è una questione ampiamente dibattuta e che ha portato spesso ad opinioni anche contrastanti. Infatti accanto ai pareri favorevoli, secondo i quali i videogiochi non sono dannosi per i ragazzi, si sono affermate altre ipotesi, frutto di appositi studi, che mettono l’accento sui rischi connessi ai disagi psicologici in cui si può incorrere a causa di un ricorso eccessivo ai videogiochi. L’ultima ricerca in tema di salute mentale afferma che la dipendenza dai videogiochi può causare ansia e depressione.

    In ogni caso i ricercatori che si sono occupati di studiare le manifestazioni cerebrali della tendenza ai videogiochi hanno utilizzato la risonanza magnetica, che ha permesso di scoprire che esiste un particolare segnale nei gangli basali, il quale presenta differenze sostanziali da soggetto a soggetto. Queste differenze sono in correlazione con una maggiore o minore predisposizione nell’essere capaci di riuscire nei videogiochi di strategia.

    Una scoperta importante e piuttosto interessante in tema di psicologia, che ci permette di saperne di più sui processi mentali che stanno alla base delle nostre capacità e delle nostre attitudini in qualche modo strettamente legate alle strutture del cervello.

    311

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BambiniCervelloMentePsicologiaRicerca MedicaRisonanza magnetica
    PIÙ POPOLARI