Bambini: l’obesità peggiora l’asma, aumenta le crisi

I bambini sovrappeso o obesi riescono a gestire con maggiori difficoltà l’asma: gli attacchi sono più intensi e frequenti, così come l’utilizzo di farmaci specifici è più consistente

da , il

    obesità nei bambini e asma

    Sovrappeso e obesità non vanno d’accordo con l’asma, soprattutto quando i malcapitati asmatici e con qualche chilo di troppo sono giovani, anzi giovanissimi: nei bambini con l’asma perdere il peso in eccesso potrebbe aiutare a prevenire gli attacchi.

    L’obesità peggiora le manifestazioni e il decorso dell’asma nei bambini, acuendo la frequenza e l’intensità degli attacchi. Ecco quanto emerso da una recente sperimentazione, che ha evidenziato come i piccoli in sovrappeso e obesi abbiano maggiori difficoltà nell’affrontare e controllare i sintomi della malattia.

    Infatti, questa ricerca in materia ha confermato che i piccoli asmatici sovrappeso utilizzano una quantità maggiore di farmaci, rispetto ai coetanei magri o normopeso, per tenere sotto controllo l’asma, i suoi sintomi e le manifestazioni più evidenti.