Bambini italiani, sempre più obesi e sovrappeso

Bambini italiani, sempre più obesi e sovrappeso

Non ci sono più possibilità di ignorare il problema: percentuali alla mano, l’obesità è una vera e propria emergenza sanitaria, sempre più diffusa soprattutto tra i bambini

da in Bambini, Ministero della Salute, Sanità, obesità-infantile
Ultimo aggiornamento:

    bambini obesi in aumento

    I piccoli italiani sono sempre più oversize: il sovrappeso e l’obesità, soprattutto nelle fasce più giovani della popolazione, nei bambini, sono un problema serio, dai toni e dai numeri preoccupanti. Gli esperti parlano addirittura di emergenza sanitaria crescente nel Bel Paese, che registra tassi di incidenza di sovrappeso e obesità in costante aumento.

    L’obesità è ai primi posti dei disturbi più diffusi in Italia, gli ultimi dati in merito lasciano poco spazio ai dubbi: il 35% dei bambini italiani è obeso (13%) o in sovrappeso (23%). Queste percentuali preoccupanti sono solo alcune delle cifre, che dovrebbero invitare alla riflessione, ma, soprattutto, all’azione, fornite dal ministro della Salute, Ferruccio Fazio, in occasione del recente convegno “Nuove linee di indirizzo in tema di riabilitazione: l’obeso grave come paziente ad alta complessità”, svoltosi presso l’ospedale Auxologico San Luca di Milano.

    Un vero e proprio allarme sociale, che non può e non deve lasciare indifferenti, che ha riflessi preoccupanti sulla salute delle persone colpite, effetti collaterali e conseguenze da non sottovalutare, come il diabete, l’ipertensione, le patologie respiratorie e le malattie del sistema cardiovascolare.

    “L’obesità è un problema di sanità pubblica ed è un problema particolarmente grave nel nostro Paese” ha osservato il ministro Fazio.

    “Molto spesso vediamo pazienti rifiutati dai reparti di riabilitazione specialistica perchè gravemente obesi e non accettati dai reparti di riabilitazione per l’obeso, perchè complicati da patologie specialistiche soprattutto respiratorie” ha aggiunto Antonio Liuzzi, coordinatore del Rapporto sull’Obesità in Italia dell’Auxologico.

    313

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BambiniMinistero della SaluteSanitàobesità-infantile
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI