Automedicazione: usata dal 67% degli italiani

Automedicazione: usata dal 67% degli italiani

L'automedicazione è un fatto comune al 67% degli italiani, che vivono in una situazione di dolore o di disturbo per motivi non troppo gravi che consentono di ricorrere al farmaco da banco

da in Farmaci, News Salute, Automedicazione, Farmaci-banco
Ultimo aggiornamento:

    Automedicazione

    Automedicazione: Sergio Dainotti di AIFA riporta i dati relativi all’Italia, sono circa il 67% gli italiani che seguono cure da sé specie per rimediare a malattie e disturbi ricorrenti che conoscono, che sanno gestire e che hanno avuto modo di impratichire negli anni, di seguito si riportano dieci consigli utili per affrontare l’automedicazione con successo e con cognizione di ciò che si sta facendo.

    1. I farmaci che sono usati in automedicazione sono solo quelli da banco, non possono essere usati da sé i farmaci che richiedono ricetta e prescrizione medica.


    2. I medicinali di automedicazione
    hanno riportato nel foglietto illustrativo la composizione, la posologia e le indicazioni terapeutiche. Anche se si conosce la medicina, quando si cambia tipo, bisogna leggere bene le illustrazioni, perché potrebbero contenere dei principi a cui siamo allergici oppure una componenente alternativa che non è adatta a noi.

    3. I farmaci di automedicazione non sono delle medicine senza principio attivo, per cui prima di acquistare bisogna chiedere sempre al farmacista se ci sono precauzioni da prendere, interazioni con altri farmaci da evitare, situazioni in cui è meglio non usare certi medicinali.

    4. Automedicazione non significa terapia e assistenza continua: se si usa per troppo tempo un farmaco di automedicazione, ovvero se un disturbo si ripresenta troppo spesso, significa che bisogna correre ai ripari perché non si tratta più di un malessere, bensì di qualcosa di più grave in corso.

    5. Prima di assumere e reiterare la somministrazione bisogna accertarsi di quanta dose massima sia consigliata, per evitare di assumere troppo medicinale o di perseverare con terapie che non portano ad alcun risultato.

    6. Prima di somministrare a un bambino bisogna verificare se il farmaco è adatto ai minori ed eventualmente se esiste un farmaco per bimbi della stessa tipologia, nella maggior parte dei casi i bambini hanno medicinali specifici o a dosi ridotte proprio per evitare il problema del sovradosaggio.

    7. In gravidanza vi sono delle attenzioni da seguire, per essere certi di non causare danni al feto sono a disposizione nelle farmacie ma anche sul web delle linee guida per l’uso dei farmaci in gravidanza. Se non riuscite ad accedere a questi documenti cercate almeno di leggere se tra le controindicazioni è elencato il vostro caso.

    8. I farmaci vanno conservati in luogo fresco e asciutto, fuori dalla portata dei bambini, per l’uso va letto attentamente il foglio illustrativo e vanno riportati in farmacia per la raccolta differenziata alla loro scadenza.

    Non si deve mai assumere un farmaco scaduto.

    9. Il farmaco di automedicazione va assunto solamente se siete certi della malattia che avete, del disturbo che avete, della medicina che andate assumendo. In questo caso il consiglio di un conoscente o l’impressione di essere malati senza essere certi del disturbo, non vanno assecondati entrambi, nel dubbio consultare il medico o il farmacista.

    10. La maggior parte dei disturbi che si curano con l’automedicazione sono dovuti a uno stile di vita non adatto alla vostra persona e al vostro organismo, non sempre, ma nella maggior parte dei casi il disturbo passeggero è dovuto al fatto che si vive di fretta, si mangia male, si dorme poco oppure si vive in una situazione di disagio fisico o psicologico che causa il disturbo stesso. Con una vita sana la maggior parte dei disturbi automedicabili non compare più.

    Le informazioni sono tratte dal sito internet Universo On Line
    Le immagini sono tratte da Comprare Generico.it

    702

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN FarmaciNews SaluteAutomedicazioneFarmaci-banco
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI