Autocontrollo glicemico: come e quando farlo

Autocontrollo glicemico: come e quando farlo
da in Diabete, Glicemia, Autocontrollo glicemico
Ultimo aggiornamento:

    autocontrollo glicemico come quando farlo

    L’autocontrollo glicemico: come e quando farlo? Questa procedura è molto utile per tenere sotto controllo l’indice glicemico. Il paziente, infatti, in determinate situazioni deve effettuare un attento monitoraggio delle proprie condizioni di salute, tenendo in considerazione il fatto che i valori glicemici possono subire delle variazioni nel corso della giornata. L’obiettivo deve consistere nel mantenere i valori vicini a quelli normali, evitando il rischio di incorrere nell’ipoglicemia. In questo modo è possibile effettuare un’adeguata prevenzione delle complicanze in cui si potrebbe incorrere a causa del diabete mellito.

    Monitorare costantemente la glicemia e affidarsi ad una terapia utile sono dei metodi importanti per prevenire eventuali complicanze del diabete, riducendo in modo notevole l’inabilità e la mortalità prematura che questa patologia potrebbe causare. Le modalità del monitoraggio variano a seconda delle tipologie di diabete.

    Nei pazienti che presentano diabete mellito di tipo 1, che solitamente devono sottoporsi ad un numero di somministrazioni di insulina variabile tra 3 e 4, bisognerebbe effettuare un controllo della glicemia 4 volte al giorno in media. E’ bene eseguire l’automonitoraggio prima dei pasti e prima di andare a letto. In certi casi il medico potrà consigliare un controllo anche 90 minuti dopo la fine dei pasti. In questo modo, con i consigli dell’esperto, i pazienti possono valutare il valore della glicemia nel caso specifico ed eventualmente apportare delle piccole modifiche alle dosi dell’insulina.

    Nei pazienti con diabete mellito di tipo 2, in cui i valori della glicemia solitamente non presentano delle instabilità notevoli, può essere utile effettuare un controllo più saltuario, una o due volte al giorno. E’ importante, però, effettuare un controllo con maggiore frequenza nei periodi in cui si effettuano delle variazioni della terapia seguita.

    L’autocontrollo glicemico può essere effettuato con un apposito strumento, chiamato glucometro, che è fondamentale per misurare la concentrazione del glucosio nel sangue. In poco tempo il paziente può visualizzare su un display i valori della glicemia. Vediamo i passaggi da effettuare per un corretto autocontrollo:

    1. Gli strumenti che servono per il monitoraggio sono il glucometro e le strisce reattive, oltre alla lancetta pungidito. Si possono trovare in farmacia. In particolare le strisce possono essere acquistate oppure possono essere ottenute con una prescrizione a carico del Sistema Sanitario, se il paziente ne ha diritto. E’ importante leggere con attenzione le istruzioni riportate nell’apposito libretto contenuto nella confezione del glucometro ed, eventualmente, è bene chiedere delle informazioni al farmacista o al medico.
    2. Prima di effettuare la misurazione, bisogna lavare accuratamente le mani e l’area in cui verrà effettuato il piccolo prelievo. La striscia reattiva dovrà essere posizionata nello spazio presente sul glucometro.
    3. E’ necessario disinfettare l’area in cui verrà effettuato il prelievo e usare la lancetta per pungere il polpastrello. Si tratta di un apposito strumento pungidito che serve a prelevare una goccia di sangue dei capillari.
    4. A questo punto bisogna avvicinare il polpastrello alla striscia reattiva. E’ importante notare che le strisce più moderne utilizzano il principio della capillarità per attirare il sangue. Quindi serve davvero una piccola quantità di sangue per effettuare la misurazione.
    5. Nel giro di pochi secondi il glucometro emetterà un segnale acustico per indicare che è avvenuta correttamente la misurazione. E’ importante visualizzare il valore sul display ed annotarlo costantemente, registrando il giorno, l’ora e il dato visualizzato.

    649

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN DiabeteGlicemiaAutocontrollo glicemico
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI