Asta benefica per un ospedale in Honduras

Asta benefica per un ospedale in Honduras

La gravidanza in certe parti del mondo e' pericolosa come una brutta malattia: per questo a Roma una asta d'arte, per raccogliere fondi da destinare a un ospedale viaggiante

da in Gravidanza, News Salute, Parto, Sanità, gravidanze-a-rischio
Ultimo aggiornamento:

    Africa

    Africa

    Come fare per contrastare la mortalita’ infantile nei paesi del Terzo Mondo? Una idea originale arriva da Christie’s sede romana: per frenare le morti prevedibili di bambini neonati e di donne incinte nei paesi come Africa, Asia e America Latina si metteranno delle opere all’asta.

    L’asta sara’ battuta in favore dell’Honduras, i soldi raccolti serviranno a costruire il nuovo ospedale a La Mosquitia, e in questo centro medico saranno curate le donne in gravidanza e le ragazze che stanno partorendo; all’asta ci saranno i dipinti a fumetto di Elisabetta Farina. I soggetti rappresentati sono donne di ogni razza, e eta’, e sono commissionati dalla OMS, Organizzazione Mondiale di Sanita’. Il danaro dara’ il via al progetto Imagine Onlus.

    Ignazio Marino, presidente della Imagine Onlus ha specificato che sara’ acquistata una clinica mobile: l’investimento umanitario e’ in favore de La Mosquitia, e sara’ un battello attrezzato come una sorta di mini-ospedale viaggiante; questo battello servira’ a raggiungere la popolazione femminile e i bambini di un’area molto povera, che e’ isolata da fiumi e lagune, senza strutture sanitarie.

    Le morti delle gravide in Honduras avvengono per i motivi piu’ vari: emorragie durante il parto, malaria, malattie infantili, non solo i bambini, ma anche le loro madri, si stima che siano circa 530 mila le mamme che muoiono di parto e 3 milioni i neonati all’anno.

    Il progetto della clinica mobile deve essere solo il primo di una serie di interventi in favore dei paesi poveri. L’Italia il prossimo anno sarà il Paese leader del G8.

    Le opere dell’artista ferrarese saranno esposte per tre giorni negli orari dalle 10 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.00 a Palazzo Lancellotti a Roma, mentre l’asta inizierà alle 21.00 del 18 giugno. Per informazioni: http://www.imagine.org.

    357

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN GravidanzaNews SalutePartoSanitàgravidanze-a-rischio
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI