Asma e allergie: la ricezione turistica “Allergia – free”

Asma e allergie: la ricezione turistica “Allergia – free”

L'incidenza di soggetti allergici e' in costante aumento, spesso sono proprio questi ultimi che cercano un po' di serenita' e un ambiente salubre nei periodi di vacanza: a questo scopo le strutture recettive hanno cercato di adeguarsi alle necessita' dei propri ospiti

da in Allergie, Asma, Bronchite, News Salute, Viaggi, asma-bronchiale-allergico
Ultimo aggiornamento:

    Ossigeno

    Da qualche anno a questa parte, un po’ per via della maggiore informazione sul tema, un po’ perche’ effettivamente l’incidenza di soggetti allergici e’ aumentata di molto, si sta assistendo a un adeguamento delle strutture atte alla ricezione di ospiti per turismo, adeguamento che avviene secondo il progetto chiamato “Alberghi Allergia-free“.

    Il progetto ha lo scopo, ambizioso, di seguire un protocollo scientificamente concepito, per garantire agli ospiti una vacanza senza alcun rischio di allergia; vediamo insieme di che cosa si tratta.

    Gli alberghi hanno considerato che la parte della popolazione allergica e’ di circa il 20% del totale, con una tendenza che e’ quella di aumentare sempre di piu’. Le statistiche dimostrano che si arrivera’ entro 14/15 anni al 30% della popolazione, che attualmente soffre di disturbi allergici saltuari. Servono pareti lavabili, materassi in lattice, filtri all’aspirapolvere, materiali antiacaro e tanto altro, per adeguare una stanza. Con i relativi costi.

    Data la buona presenza di persone che soffrono di qualche tipo di allergia respiratoria, asmatica o bronchiale, le strutture hanno deciso di adeguarsi alle richieste, inserendosi, per la comodita’ del turista, in delle liste specifiche in cui l’allergico sa che trovera’ sicuramente la struttura idonea alla sua vacanza.

    Non solo pulizie, ma una serie di parametri, sono quelli richiesti dagli allergologi per “ridefinire” come idonea una struttura; una struttura “Allergia-free” si adegua nell’arredamento, nella composizione di materassi, guanciali, lenzuola e coperte, tiene conto delle necessita’ per i complementi di arredo e per i mobili, infine segue regole rigide in fatto di pulizia delle stanze e delle adiacenze.

    La guida alle strutture per allergici non e’ esaustiva, anche se i 12 milioni di soggetti allergici hanno dichiarato che delle indicazioni precise per affrontare la vacanza sono utili per poter partire con serenita’.

    Foto da flickr.com

    375

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AllergieAsmaBronchiteNews SaluteViaggiasma-bronchiale-allergico
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI