NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Artrite reumatoide: vino per combatterla

Artrite reumatoide: vino per combatterla

Bere un bicchiere di vino a tavola fa bene, specialmente per combattere le infiammazioni, come l'artrite reumatoide, i risultati del nuovo studio svedese

da in Antinfiammatori, Artrite reumatoide, Benessere, Farmaci, Malattie
Ultimo aggiornamento:

    anmar

    Lo studio e’ svedese, una delle nazioni in cui per questioni di predisposizioni genetiche e di clima il disturbo dell’artrite reumatoide, e’ particolarmente diffuso: per abbattere sensibilmente i danni causati dall’infiammazione di tendini e legamenti, una delle principali cause di invalidita’ fisica al mondo, seconda solo ai traumi da incidente, sarebbe efficace il vino, non molto, ma bevuto tutti i giorni.

    Basterebbe infatti un bicchiere, da bere al pasto, per tenere a distanza molte malattie, come dice il detto “Buon vino fa buon sangue”, ma in questo caso non si tratta di luoghi comuni, ma di dati curati dall’Annals of the Rheumatic Deseases, che ha conglobato tutte le ricerche sulla patologia dell’artrite reumatoide, e ne ha fatto una sintesi medica che arriva alla conclusione che il vino puo’ evitare la debilitazione delle articolazioni.

    A fare da capofila il noto team del Karolinska Institute, che ha seguito 2.750 persone, con due diverse metodologie di osservazione e di indagine e in due studi diversi: i ricercatori hanno cercato di valutare sia i fattori di rischio genetici che quelli ambientali della malattia. Laddove i soggetti osservati facevano uso di alcolici, e specialmente di vino, nella misura maggiore di due bicchieri al giorno, l’impatto con la malattia era inferiore anche del 50%; piu’ diffusa la malattia, invece, tra coloro che ne bevevano meno.

    Al contrario invece i fumatori, che sono piu’ soggetti allo sviluppo della malattia: che l’alcool abbia delle accertate qualita’ antinfiammatorie e’ chiaro, dimostrato ampiamente ormai dalla letteratura medica, che gia’ alle origine gli alcolici fossero diffuzi per motivi legati piu’ alla salute che all’ebrezza, ci sono delle testimonianze che lo affermano, rimane da indagare il suo ruolo nella prevenzione alle patologie correlate all’artrite reumatoide, e il calcolo dei danni/benefici di una terapia naturale basata sull’assorbimento di sostanza alcolica in quantita’ monitorata quotidiana.

    358

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AntinfiammatoriArtrite reumatoideBenessereFarmaciMalattie
    PIÙ POPOLARI