Artrite, quando gli arti non rispondono

L’artrite e’ una malattia che colpisce prevalentemente le articolazioni, e consiste in una infiammazione dei tessuti molli di una articolazione o di piu’ articolazioni

da , il

    SequenziatoreDNA

    L’artrite e’ una malattia che colpisce prevalentemente le articolazioni, e consiste in una infiammazione dei tessuti molli di una articolazione o di piu’ articolazioni. Le artriti possono essere acute o croniche, in genere le parti che sono colpite da questa malattia sono i polsi, le ginocchia, i gomiti, le spalle e le dita delle mani e dei piedi.

    Tra le cause di questa patologia ci sono le infezioni, i problemi all’apparato immunitario e l’attacco da parte di microrganismi che attaccano il corpo attraverso ferite o lesioni.

    Per curare l’artrite si devono usare antibiotici e sulfamidici, e nel caso di patologie croniche vanno bene anche i cortisonidi.

    L’altra patologia che colpisce le stesse zone del corpo ma con esito del tutto differente e’ l’artrosi, che al contrario non e’ infiammatoria ma colpisce la cartilagine articolare andando sempre piu’ in profondita’ fino all’osso. La degenerazione della cartilagine riguarda delle zone come il ginocchio, le dita delle mani, la colonna vertebrale e le articolazioni in genere.

    Si differenzia a sua volta dalla artrite reumatoide perche’ in questo ultimo caso a essere colpita e’ sia la parte destra che la parte sinistra del corpo, mentre l’artrite colpisce solo delle singole articolazioni e non ha una corrispondenza nella simmetria del corpo umano.

    Le artrosi hanno la caratteristica di essere sempre molto dolorose e di causare estrema difficolta’ anche per svolgere le mansioni del quotidiano che normalmente si risolverebbero in poco tempo.

    Il dolore delle artrosi si manifesta di giorno e col riposo passa, se invece con il riposo non passa significa che lo stadio della malattia e’ molto grave.

    La complicazione dell’artrosi in osteoartrosi e’ una delle complicazioni piu’ diffuse al mondo, in fatto di malattie articolari, essa colpisce dopo una certa eta’ all’incirca l’80% della popolazione e rappresenta per lo Stato una spesa media annua pro capite di 5 mila euro annui. Oltre che essere una grabe spesa sociale e un impegno famigliare e personale tra i piu’ alti.