Antiossidanti: cosa sono, a cosa servono e quali alimenti li contengono

Antiossidanti: cosa sono, a cosa servono e quali alimenti li contengono

Gli antiossidanti sono delle sostanze che contrastano l’azione dei radicali liberi e, quindi, l’invecchiamento cellulare

da in Alimentazione, Antiossidanti
Ultimo aggiornamento:

    antiossidanti cosa sono a cosa servono quali alimenti li contengono

    Gli antiossidanti possono essere definiti come tutte quelle sostanze che sono in grado di contrastare le reazioni chimiche di ossidazione che nell’organismo sono provocate dai radicali liberi. Se non intervenissero gli antiossidanti, si produrrebbero in continuazione danni alle strutture cellulari e verrebbe alterato il funzionamento di alcune molecole molto importanti a livello biologico, come le proteine. I composti chimici che formano gli antiossidanti sono per una parte sintetizzati all’interno del corpo e per l’altra assunti attraverso l’alimentazione. Scopriamo, oltre a quali sono, anche quali alimenti li contengono.

    Cosa sono e a cosa servono

    Gli antiossidanti sono dei composti chimici, che combattono l’azione dei radicali liberi e, quindi, contrastano l’invecchiamento cellulare. Sono in grado di bloccare la catena di reazioni innescata dai radicali liberi. Fra i composti antiossidanti, che l’organismo è in grado di sintetizzare autonomamente, ci sono il glutatione, l’acido urico, la melatonina e l’ubichinolo.

    Gli antiossidanti alimentari sono, invece, rappresentati dalla vitamina E, dalla vitamina C, dai carotenoidi, dalla vitamina A, da alcuni composti di polifenoli, come i flavonoidi e il resvetarolo, e da alcuni oligoelementi indispensabili per il funzionamento dei meccanismi enzimatici: selenio, rame, manganese e zinco.

    Gli alimenti che li contengono

    Gli alimenti che contengono gli antiossidanti sono soprattutto la frutta, gli ortaggi, i cereali, i legumi, il cacao, il tè e il caffè. Per quanto riguarda la frutta, dobbiamo ricordare soprattutto i frutti rossi e i mirtilli. Questo gruppo di cibi, nel quale rientrano anche le fragole e le ciliegie, è ricco di vitamina C. Il succo di mirtilli rossi, con le antocianine, è un perfetto antibiotico naturale, ha la funzione di contrastare la perdita di memoria e la degenerazione delle abilità motorie.

    I kiwi sono ricchi di polifenoli, che proteggono dall’insorgenza delle malattie degenerative.

    L’avocado contiene vitamina E e vitamina A. Inoltre è ricco di potassio, che riesce ad esercitare un’azione di prevenzione contro la ritenzione idrica e l’ipertensione. Un altro frutto che abbonda di antiossidanti è il melograno: in esso sono presenti soprattutto flavonoidi, che proteggono il cuore e le arterie.

    Fra gli ortaggi possiamo ricordare in maniera specifica i broccoli e i cavolfiori, che contengono vitamina C e carotenoidi, in grado di proteggere la vista e di ridurre il rischio di tumori. Anche l’olio extravergine di oliva ha un’azione molto salutare, perché è ricco di vitamina E e di acidi grassi monoinsaturi, che possono proteggere l’intero sistema cardiovascolare.

    Da non sottovalutare l’azione di aglio e cipolle. Il primo è ottimo per fluidificare il sangue, aiutare il cuore e prevenire le infiammazioni. Le seconde abbondano di flavonoidi, i quali possono però perdersi con la cottura. I pomodori contengono licopene. Questa sostanza agisce nella prevenzione dell’ictus e delle malattie cardiovascolari; inoltre riesce a far abbassare il livello del colesterolo e la pressione alta.

    592

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AlimentazioneAntiossidanti
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI