Anticoncezionali: quando van bene i metodi naturali

Anticoncezionali: quando van bene i metodi naturali

La coppia in alcune situazioni si trova a dover scegliere quale metodo anticoncezionale preferire per la propria salute sessuale

da in Anticoncezionali, Gravidanza, Salute Donna
Ultimo aggiornamento:

    Coppie

    La cronaca riporta al presente spesso alcuni argomenti che sono sempre attuali, come quello che andiamo a trattare oggi: gli anticoncezionali naturali. Sovente c’è chi riprende l’argomento per capire se per la donna, lavoratrice o no, sia possibile continuare a rischiare con metodi meno sicuri ma meno impattanti oppure scegliere metodi più affermati dal punto di vista sanitario.

    Se ne occupa la Dott.ssa Alessandra Graziottin, Direttrice del centro di ginecologia e sessuologia medica del San Raffaele di Milano su KataWeb salute, facendo presente che esistono parecchie pratiche di contraccezione naturali, si parla del conteggio dei giorni, del metodo Ogino Knaus, del metodo Billings e del metodo Persona.

    Quando si parla di risultati in fatto di percentuali di efficacia se si pensa alla pillola anticoncezionale o a una somministrazione ormonale si arriva quasi al 100% della sicurezza, meno il preservativo, che però è valido nel 97% dei casi e protegge anche dalle malattie a trasmissione sessuale. Pensare alla contraccezione impone però delle regole, che dipendono nella loro applicazione dalla precisione di chi sceglie il metodo: per una persona che tendenzialmente si scorda di assumere la pillola sarà meglio un metodo alternativo, per una persona che non fa attenzione a quello che fa durante il rapporto sessuale non va bene invece il preservativo, e così via.

    I metodi naturali non vanno bene se si tratta di evitare la gravidanza in assoluto, solo nel 75% dei casi sono efficaci, per cui una volta scelto come comportarsi va tenuta in considerazione questa possibilità: una gravidanza non programmata. Questi dunque sono adatti solo alle coppie che sono consolidate e sicure, per le quali un bimbo non comporta un grave problema.

    Uno stato di salute irregolare con un ciclo ballerino non possono essere affrontati con anticoncezionali naturali, come del resto non si supera il problema delle malattie sessualmente trasmesse.

    Fonte: Kataweb Salute
    Foto da Blogosfere

    374

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AnticoncezionaliGravidanzaSalute Donna
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI