Animali domestici, come proteggerli dal freddo

Anche gli animali domestici possono soffrire il freddo, come no, specie se di piccola taglia, specie se sono abituati a vivere in casa: i consigli del veterinario per evitare la polmonite ai nostri cuccioli

da , il

    Un bel cagnolino

    Stretti nei nostri cappotti e tremanti per questa ondata di freddo, a volte ci capita di domandarci se i nostri animali domestici stiano male come noi, con questo gelo. Ecco cosa dice il veterinario. Innanzitutto, “non tutti gli animali domestici soffrono il freddo allo stesso modo”. Questo il discrimine: “più un animale è giovane e più è grande, meglio sopporta l’abbassamento della temperatura; più è anziano e più è piccolo (di taglia e anche nel caso dei cuccioli) più patisce le basse temperature”.

    I cani di grossa taglia, poi, possono affrontare senza problemi i rigori dell’inverno. Per quelli di piccola taglia, è meglio comprare un cappottino impermeabilizzato e asciugare loro le zampette dopo la pioggia.

    Importante è poi fare attenzione agli sbalzi di temperatura per gatti e cuccioli, per evitare raffreddori, bronchiti, riniti e congiuntiviti.

    Inoltre, è importante anche intervenire sulla loro alimentazione: razioni più abbondanti e più ricche di grassi, sali minerali e vitamine.